Jorge Lorenzo: “Voglio tornare al top. Ducati può togliere punti a Marquez”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo non vive un periodo positivo e in Austria cerca il riscatto. Le ultime gare lo hanno fatto scivolare a ben 48 punti dal leader Marc Marquez.

Probabilmente il Red Bull Ring non è il tracciato migliore per lui e la Yamaha. L’ultimo test ha evidenziato che la Ducati è un passo avanti sulla concorrenza. Però bisogna aspettare i primi turni di prove libere e poi le qualifiche per capire meglio i valori in pista. Il campione del mondo in carica MotoGP dovrà dare il massimo per riuscire ad arrivare davanti ai suoi rivali. Servirà da parte sua una prestazione perfetta, come quelle a cui ci aveva abituati fino a un po’ di tempo fa. Ovviamente, come accennavamo, la pista austriaca nasconde non poche insidie e difficoltà per lui e altri colleghi.

 

Jorge Lorenzo in conferenza dal Red Bull Ring

Il maiorchino in conferenza stampa ha dichiarato quanto segue dall’Austria: “Sono state ferie di riposo e allenamento. Per noi è importante tornare forti e cercare di avvicinarci alle Ducati, che qui sono forti. Noi eravamo lontani nel test. Non è facile, ma reagire nei momenti difficili è il obiettivo per cercare di tornare subito fra i primi – riporta Gazzetta.it -. La modifica alla curva 10? Va bene, è importante per migliorare la sicurezza”.

Poi ha espresso un pensiero sul ruolo delle Ducati in ottica iridata: “Potrebbero togliere punti a Marquez qui, ma non è facile ed è meglio pensare a fare la nostra gara senza pensare troppo a quello che faranno gli altri”.

Il campione del mondo ha commentato il suo periodo negativo: “Lo sport è questo. Ci sono dei momenti di difficoltà, devi lavorare più duramente di quando sei al top. Voglio sempre essere davanti. Abbiamo avuto tre gare in cui abbiamo avuto delle difficoltà. Adesso sono ok e siamo qui per tornare al top”. Vedremo se Jorge Lorenzo riuscirà nel suo intento.