A Londra è cominciata l’invasione dalle supercar (VIDEO)

(foto Daily Mail)
(foto Daily Mail)

Londra “invasa” dalle supercar. Nella capitale inglese è tutto uno sfilare di macchine di lusso che farebbero la gioia di tutti gli appassionati delle quattro ruote. I gioiellini più stravaganti del mondo affollano le strade della capitale britannica in coincidenza con l’arrivo dei loro ricchissimi proprietari mediorientali, come ogni estate, per il periodo vacanziero.

La stagione delle supercar in Gran Bretagna è ufficialmente cominciata: chiunque oggi si fosse trovato a Londra non avrebbe potuto fare a meno di notare un vero e proprio corteo di auto di lusso nelle vie più chic della capitale inglese. Gioiellini tirati a lucido, colorati e orgogliosamente sfoggiati dai loro facoltosi proprietari, quasi sempre arabi.

Dalla Mercedes-Benz McLaren cromata alla Lamborghini Aventador argentea alla Ferrari 488 rossa fiammante, le fascinose e rutilanti vetture in questione sono protagoniste di un rito che ormai si ripete ogni anno: l’esodo dal Medio Oriente alla Gran Bretagna dei tanti paperon de’ paperoni del mondo arabo che trascorrono le loro vacanze estive oltremanica.

La maggior parte dei proprietari dei gioiellini viene infatti dal Qatar, dall’Arabia Saudita, dagli Emirati Arabi Uniti e dal Kuwait, ed è disposto a pagare quella che per molti di noi sarebbe una piccola fortuna, cioè oltre 20.000 euro, per il viaggio di andata e ritorno delle loro supercar. Tutto questo solo (o quasi solo) per lasciarle parcheggiate in bella vista a Knightsbridge o Chelsea, magari davanti ad atelier e boutique di Fendi e Versace….

La Qatar Airways è una delle compagnie aeree che offre il servizio di trasporto di auto di lusso da Doha a Heathrow (e ritorno). Una volta salite a bordo di un Airbus A330s, le preziose vetture possono essere disposte in una fila singola o l’una di fianco all’altra. Il vettore in questione mette a disposizioni 31 posti per ogni volo – e a quanto pare vanno tutti subito a ruba.

I turisti non si lasciano sfuggire la photo opportunity, com’è naturale che sia.  Quanto a noi (e voi, cari lettori di Tuttomotoriweb), godiamoci questo video: gli amanti delle supercar si leccheranno i baffi!