Dieselgate, multa antitrust da 5 milioni alla Volskwagen

Volkswagen
Volkswagen logo ©Getty Images

Tempi duri per la Volskwagen che, dopo la sanzione arrivata dagli Stati Uniti, deve fare i conti con le prime multe che arrivano dall’Europa. L’Antitrust in Italia ha punito la casa tedesca con cinque milioni di euro, mentre in Germania si sta per aprire un processo che potrebbe costare all’azienda un’ammenda da quattro miliardi di euro. Appena due settimane fa il gruppo ha dovuto fare i conti con l’accordo raggiunto con le autorità statunitensi dovendo versare 14,7 miliardi di dollari. Una cifra che non ha però impedito di chiudere il primo semestre 2016 con un utile operativo di 7,5 miliardi nonostante il calo delle vendite negli Stati Uniti.

In Europa, al momento, i tempi sembrano essere più lunghi anche se l’Unione Europea chiede di fatto la somma che la casa tedesca ha dovuto riconoscere alle autorità statunitensi. In Italia si è mosso l’Antitrust infliggendo la multa da 5 milioni, nulla se considerato quanto rischia la Volkswagen che potrebbe dover versare 4 miliardi di euro considerate anche le aggravanti provenienti dalle pubblicità che parlavano di automobili che rispettavano l’ambiente.

Nel frattempo la società tedesca si muove anche dal punto di vista vendite cercando di dare particolare risalto alla riduzione di emissioni e di rispettare l’ambiente. Dal giugno del 2017, infatti, i modelli a benzina Volkswagen Tiguan 1.4 TSI e Audi A5 2.0 TFSI saranno venduti con il sistema di scarico dotato di filtro antiparticolato. Una scelta che ridurrà le emissioni di particolato del 90%. Secondo le previsioni della Volkswagen, entro il 2022 7 milioni di automobili saranno dotate di questa tecnologia. Novità arriveranno anche per quanto riguarda i motori diesel, con il responsabile del settore ricerca e sviluppo del gruppo Volkswagen, Ulrich Eichhorn che ha fatto sapere che tutti i veicoli in futuro avranno la tecnologia SCR, Selective Catalytic Reduction, più efficiente e che permetterà di avere meno inquinamento.