Gruppo FCA, aumenti sui prezzi di listino

Aumenti FCA
Alfa Romeo Giulietta © Getty Images

Con l’arrivo di agosto sono arrivati anche gli aumenti dei prezzi di alcune automobili legate al gruppo FCA. Una decisione legata anche alla campagna pubblicitaria proposta durante il mese di luglio quando era stato annunciato di fatto l’aumento di tali prezzi a listino per il mese successivo, incoraggiando il pubblico ad acquistare le vetture entro il 31 del mese passato aderendo alle offerte messe in atto. Una decisione arrivata con ogni probabilità anche in seguito agli esaltanti dati delle vendite del 2016 che ha registrato nelle prima parte dell’anno un aumento sensibile rispetto a quanto incassato durante l’anno precedente.

Gli aumenti, di fatto poco influenti, non colpiscono nella stessa maniera tutti i modelli di auto legati al gruppo e non interessano gli ultimi modelli usciti. Le case interessate sono Abarth, Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Jeep. Si va dai 50 euro della Fiat Panda in allestimento Pop fino ai 500 euro delle Alfa Romeo 4C e Jeep Grand Cherokee. Fiat Tipo, Alfa Romeo Giulietta e Fiat 500 aumentano di 100 euro, così come la Lancia Ypsilon 1.2 Platinum, mentre tutti gli altri motori della vettura vedono aumentare il proprio prezzo di 200 euro.

La Fiat Doblo aumenta i suoi prezzi di 150 euro. Andando ad analizzare la Fiat Panda troviamo che la versione Pop aumenta di 50 euro, la Lounge di 150 mentre la Easy di 250 euro. Sono 200 gli euro da spendere in più per la Punto, mentre la Qubo richiede un esborso maggiore di 150 euro. Diversa la situazione dei modelli Jeep. La Cherokee vede salire il proprio prezzo di 250 euro tranne la Night Eagle, mentre la Grand Cherokee, come detto precedentemente, è quella che aumenta maggiormente il proprio prezzo chiedendo 500 euro in più rispetto al mese precedente. 200 euro in più sono richiesti per il modello Renegade, mentre tutte le versioni della Wrangler sono state aumentate di 250 euro in più.