Aereo atterra sulla strada provinciale, paura a Orio al Serio

Incidente aereo a Orio al Serio (photo Twitter)
Incidente aereo a Orio al Serio (photo Twitter)

Un aereo cargo in fase di atterraggio è uscito di pista all’aeroporto di Orio al Serio. L’ incidente surreale si è verificato alle ore 4 del mattino di venerdì 5 agosto e il cargo ha continuato la sua corsa fino alla tangenziale, fortunatamente senza causare danni alle persone.

Un aereo cargo 737-400 della Dhl, in arrivo da Parigi Charles De Gaulle, è uscito di pista durante l’atterraggio, terminando la corsa sulla vicina strada provinciale dopo aver sfondato la recinzione. Lo scalo è rimasto chiuso per tre ore e l’operatività è tornata regolare intorno alle 7. Solo per caso non sono stati registrati feriti, grazie anche all’orario ancora proibitivo. La viabilità esterna, sul ramo di SP 591bis, risulta interrotta. La strada è la ex statale Cremasca, che collega Bergamo a Codogno, che vicino a quel punto si allaccia alla tangenziale di Bergamo.

Illesi anche i membri dell’equipaggio formato da comandante e primo ufficiale, è rimasto illeso. “L’Enac – rende noto l’ente nazionale per l’aviazione civile – ha informato nell’immediato l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), organismo incaricato delle inchieste tecniche in caso di incidenti e inconvenienti di volo”.

“Si informa che l’aeroporto di Bergamo è tornato operativo alle ore 06:47 am, dopo essere rimasto chiuso al traffico a seguito di incidente occorso in fase di atterraggio alle ore 04:07 am all’aeromobile DHL 737-400, volo BCS 7332 in arrivo da Parigi Charles De Gaulle. L’equipaggio, composto da comandante e primo ufficiale, è rimasto illeso. In seguito all’incidente la viabilità esterna al sedime aeroportuale, sul ramo di SP 591bis, risulta interrotta”, si legge in una nota della società che gestisce lo scalo di Orio al Serio.