Passeggero ubriaco molesta la hostess: il pilota lo mette ko (VIDEO)

(foto Youtube)
(foto Youtube)

Complice qualche bicchiere di troppo, aveva cominciato a importunare una hostess dell’aereo su cui stava viaggiando, fino a gettarla a terra. Ma il pilota è intervenuto e gli ha dato una lezione esemplare…

L’”incidente” risale al 21 luglio scorso, quando l’aereo in questione stava viaggiando da Lexington, nel Kentucky, a Charlotte, nel North Carolina. Ma il video che lo documenta, e che riproponiamo ai lettori di Tuttomotoriweb, è diventato virale solo nelle ultime 48 ore. Il protagonista “buono” è come accennato un pilota dell’American Airlines, il cui nome non è stato rilasciato, il quale ha saputo imporsi sul “cattivo” Michael Kerr, un passeggero 25enne, mettendolo letteralmente ko.

Kerr, visibilmente ubriaco, aveva appena gettato a terra un’assistente di volo. “Basta! Non mettere le mani sul mio assistente di volo!” si può sentire esclamare il pilota nel video. Brian Colón, che lavora per la Norwegian Airlines, era sull’aereo e ha filmato l’incidente. Colón ha spiegato ai colleghi di The News e The Observer di non aver mai visto nulla di simile prima di allora: “Ero spaventato. Ero molto spaventato. Sembrava che la vita dell’assistente di volo fosse in pericolo” ha raccontato il testimone.

Dopo l’atterraggio il pilota è uscito per parlare con Kerr. L’uomo ha minacciato di rompere la mascella del pilota, così quest’ultimo lo ha tenuto fermo per quasi 20 minuti fino a quando non è arrivata la polizia. Kerr è stato poi accusato di aggressione, ma è stato rilasciato con una cauzione di 25.000 dollari ed è in attesa del processo. L’assistente di volo sta invece ricevendo delle cure per le lesioni subite dall’assalto. Il popolo di Internet, intanto, si è schierato subito: sta esprimendo la sua vicinanza alla hostess molestata, e facendo i complimenti al comandante per la sua prontezza. Il problema è che episodi simili – magari solo un po’ meno violenti – avvengono molto più frequentemente di quanto immaginiamo…