Isernia: Ferrari Limousine sequestrata dalla Polizia stradale

La Polizia Stradale di Isernia ha sequestrato una falsa Ferrari ad una società di noleggio della provincia di Napoli. La Ferrari F430 Limousine proveniva dall’Europa dell’Est, aveva la targa di prova e in attesa di essere immatricolata nel nostro Paese.

Le immagini di questa bizzarra supercar truccata circolavano in rete da tempo, ma la sua corsa è stata bloccata dalle forze dell’ordine molisane che, dopo un controllo di routine, ha accertato che si trattasse di un falso di un marchio tutelato come quello del Cavallino Rampante. La polizia di Isernia ha quindi proceduto al sequestro della F439 Limousine di colore bianco, costruita sulla piattaforma di una Peugeot 406. Su questa base meccanica i taroccatori hanno realizzato in vetroresina una carrozzeria a metà tra una Ferrari e una Limousine.

La vettura veniva noleggiata dalla ditta napoletana per matrimoni o eventi speciali, ma oltre al sequestro è scattata una denuncia per importazione illegale di prodotto alterato per il proprietario. Inoltre sono in corso ulteriori indagini per accertare l’esistenza di un’eventuale organizzazione criminale dedita a queste contraffazioni motoristiche e all’importazione di questi veicoli nel nostro Paese. Infatti certi esemplari di auto non possono essere immatricolati.