Renault Clio: una storia che dura dal 1990

La Renault Clio è arrivata sul mercato nel 1990 e ha dato sin dal primo giorno filo da torcere alle dirette concorrenti del segmento B. Erede della Supercinque è oggi giunta alla quarta serie e attualmente ha subito un restyling che lascia prefigurare l’avvento di una prossima quinta generazione, visto anche il successo che la berlinetta francese riscuote in tutto il mondo. Dopo il primo lancio ufficiale di metà giugno, Renault ha rilasciato nuove foto ufficiali del prossimo restyling della Clio che non cambierà tanto nell’estetica, quanto nella meccanica: infatti, sono previsti ben tre diversi sistemi di infotainment e due motori di nuova concezione: un 1.500 dCi con una potenza massima di 110 CV e un 1.200 TCe da 120 CV, con prestazioni sempre più sportive in tipico stile Renault.

Anche per la Renault Clio sono disponibili online negozi di autoricambi, come EspertoAutoricambi, che dispongono di tutto quello che possa servire per mantenere la propria Clio sempre in ottima forma. Del resto la Clio è un modello che ha avuto molto successo nelle competizioni automobilistiche stabilendosi sempre ai vertici delle classifiche. Il suo carattere da competizione emerge interamente nella gamma più estrema R.S., oggigiorno disponibile con due motorizzazioni benzina da 200 e 220 CV sulla versione Trophy, associate a una trasmissione a doppia frizione EDC sei rapporti con levette al volante. Il motore da 200 CV è disponibile soltanto sui telai Sport e Cup, mentre il propulsore da 220 CV è abbinato alla più estrema Trophy, che vanta prestazioni ai vertici della categoria: basti pensare che può accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi e raggiungere una top speed di 235 km/h.

Oltre alle nuove Renault Clio RS la casa della Losanga ha diffuso anche alcune immagini della nuova Renault Clio GT-Line, un allestimento che sarà disponibile, oltre che per la tradizionale versione cinque porte, anche per la variante familiare, la Renault Clio Sporter. Caratterizzata da un design altamente sportivo presenta dettagli verniciati in tinta Dark Metal che la rendono “la più calda renault Clio” diu sempre. Questo colore caratterizza l’estrattore posteriore e le prese d’aria anteriori, abbinandosi ai particolari cromati che contraddistinguono alcuni particolari dell’auto, come il terminale di scarico.

Renault Clio non vuol dire solo velocità, ma anche agilità e sicurezza. Non è un caso che la berlinetta d’Oltralpe abbia fatto il suo ingresso anche nel parco macchine di Polizia e Carabinieri. Per quanto riguarda le motorizzazioni, allo scopo di fornire vetture veloci ma allo stesso tempo con consumi contenuti, si è optato per la motorizzazione da 1,5 litri dCI , da 75 CV, versione Life Energy , con cambio manuale a 5 rapporti e motori Euro6.

renault-clio