Alfa 4C Hokusai, omaggio al Giappone

Alfa 4C Hokusai
Alfa 4C Hokusai (image by Twitter)

L’Alfa presenta il suo nuovo prodotto, l’Alfa 4C Hokusai, un omaggio al Giappone arrivato con la collaborazione della Garage Italia Customs, l’atelier di personalizzazioni nato per idea di Lapo Elkann. La vettura sarà presentata durante la famosa mostra di automobili trasformate in sculture, l’Artists Engage The Automobile nell’edizione 2016 di Piston Head. La carrozzeria dell’automobile viene sfruttata in questo caso come se fosse una tela sulla quale è stata realizzata di fatto ‘La Grande Onda’ che parte dalla parte posteriore per correre poi lungo tutta la fiancata, andandosi ad ‘infrangere’ di fatto nella parte anteriore.

Per quanto riguarda gli interni abbiamo diversi richiami alla cultura nipponica, dal denim giapponese Kubaro, pelle Foglizzo che riporta alla mente le squame della carpa, e con la leva del freno a mano che si ispira al Tsukamaki, l’arte di rivestire l’elsa della katana. L’auto sarà disponibile alla mostra a partire dal prossimo 30 luglio nella mostra che si concluderà a settembre.

Sono arrivate anche le prime parole di Lapo Elkann che si è detto felice per la realizzazione della vettura e del risultato ottenuto: “Sono felice che Garage Italia Cutoms possa far parte della mostra di Venus dove esporranno diversi artisti di calibro mondiale – si legge sul portale del Corriere dello Sport – la potenza e l’ammirazione per le auto mi lega molto ad Adam. VENUS ci ha dato la possibilità di trascendere le sue già uniche auto e di poter concentrare l’attenzione su quelli che sono i possibili sviluppi dal punto di vista dell’innovazione”.

Una vettura che mira quindi ad unire stile e cultura di tre Paesi così distanti tra loro come Italia, Giappone e Stati Uniti. L’azienda di Lapo Elkann ha spedito negli Stati Uniti anche un altro modello di auto, BMW i8 Futurism Edition, creata per festeggiare i 50 anni della casa tedesca in Italia.