BMW Serie 1 Sedan, la berlina per il mercato cinese

BMW Serie 1 Sedan
BMW Serie 1 Sedan (Image by Twitter)

Svelata la BMW Serie 1 Sedan, un’automobile berlina che sarà il prodotto di punta della casa tedesca per il mercato cinese. Lo scorso anno al Salone di Guangzhou fu presentato il modello con la coda della Serie 1, che fu rinominata Concept Compact Sedan. Adesso la BMW ha svelato quella che sarà l’auto di serie della concept car. Esteticamente l’automobile ricorda molto la Serie 3, anche se decisamente più compatta. La vettura è stata realizzata con l’ausilio della Brilliance Automotive, un conglomerato industriale con il quale la casa tedesca collabora ormai da circa 15 anni mirando a diventare leader anche nel mercato asiatico e cinese in particolare. Uno stile classico per questa compatta premium con la coda.

L’automobile, che almeno per il momento sarà destinata esclusivamente al mercato cinese, è stata sviluppata in Germania con l’aiuto di alcuni ingegneri cinesi per cercare di soddisfare quanto più possibile le esigenze di guida del popolo asiatico. La produzione, al contrario, avverrà in nel paese asiatico.

Presenti diversi contenuti hi-tech. La Serie 1 Sedan infatti, sarà equipaggiata con tutte le ultime novità tecnologiche, partendo dal BMW ConnectedDrive, e la meccanica avrà i propulsori prodotti nella fabbrica locale di Shenyang. Si tratta del quinto modello del marchio tedesco che sarà prodotto in questa sede dopo la Serie 3, la Serie 5, la X1 e la Serie 2 Active Tourer. Saranno ben tre i tipi di carrozzeria tra i quali scegliere, dalla hatchback a 3 o 5 porte fino alla classica berlina a 4 porte.

Una vettura che mira quindi a soddisfare quelle che sono le esigenze del pubblico cinese, in continua espansione, per un mercato nel quale le case europee hanno deciso di investire molto per sfruttare il momento di boom economico. Al momento la casa tedesca non rilasciato nessuna dichiarazione o comunicato ufficiale rispetto alla possibile produzione di questo modello anche al di fuori della Cina.