Marc Marquez: “Rossi vicino, difficile lottare con lui”

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

E’ Marc Marquez il grande favorito del Gran Premio di Germania. Oggi al Sachsenring lo spagnolo ha conquistato la pole position, staccando di oltre 4 decimi Hector Barbera e di oltre 5 Valentino Rossi. Un super tempo nelle Qualifiche per lui.

Da tre anni di fila vince questa corsa e si candida per calare il poker. Al di là del giro secco, anche sul passo sembra averne più di tutti. La sua Honda è a proprio agio sul tracciato tedesco e può spingerlo al successo. Ovviamente, nonostante i favori dei pronostici, il fenomeno di Cervera non dovrà sottovalutare la concorrenza. In particolare il sempre combattivo Valentino Rossi, che partirà con lui in prima fila. Potrebbe puntare a una partenza sprint con annessa fuga, ma cercheranno di impedirglielo.

 

Marc Marquez commenta le Qualifiche al Sachsenring

Marc Marquez al termine della sessione di Qualifiche ha commentato il suo grande risultato. Queste le sue parole: “Ho provato la gomma gialla nella FP4, ma non era quella giusta. Non è stata la sessione migliore per me quella, perchè ho provato tante cose.  Ma dopo in Qualifica abbiamo fatto un reset e siamo tornati a quello che avevamo provato prima. Ho fatto un giro abbastanza forte, ma comunque Valentino sarà molto vicino”.

Lo spagnolo pensa che Valentino Rossi sarà il suo grande rivale: “Ieri dicevo che Valentino non è lontano e adesso lo dico ancora. Non è distante come in qualifica, va molto forte. Se ci sarà una gara asciutta, sarà molto difficile lottare con lui. Lorenzo sta facendo fatica e devo provare di guadagnare punti su di lui. Però Rossi è forte e costante. Vediamo come va. Ma occhio anche a Pedrosa. Non so cosa gli sia successi in Qualifica, però è veloce”.

Ovviamente, viste le difficoltà di Jorge Lorenzo, ci sarà un tentativo da parte di Marc Marquez di allungare in classifica. Sono 24 i punti di vantaggio sul connazionale, 42 quelli sul Dottore. Potrebbe anche mettere una serie ipoteca sul terzo titolo in MotoGP. Sachsenring è una pista a lui molto favorevole.