Andrea Iannone: “Sorpreso, la moto mi piace e ho buon feeling”

Andrea Iannone
Andrea Iannone (©Getty Images)

Andrea Iannone decisamente in palla in questa prima giornata di prove libere del Gran Premio di Germania. Nella sessione del mattino ha fatto registrare il miglior tempo, mentre al pomeriggio ha chiuso al secondo posto.

Il pilota Ducati è andato al di là di quelle che erano le previsioni. Infatti nella conferenza stampa di ieri aveva fatto intendere che il Sachsenring fosse una pista in cui la sua moto avrebbe avuto molte difficoltà. Probabilmente l’abbassamento notevole delle temperature ha finito per favorirlo. Vedremo se domani il ducatista continuerà ad esprimersi sui medesimi livelli oppure perderà qualche posizione. Molto dipenderà anche alle condizioni climatiche, che influenzano il rendimento dei piloti.

Andrea Iannone ai microfoni di Sky Sport ha così commentato la giornata odierna: “Tutto sommato non siamo messi male. Stamattina da subito ho avuto un buon feeling e oggi pomeriggio idem. Sono partito con molta fiducia, il comportamento della moto mi piace. Sono un po’ sorpreso, ma entusiasta perché se ricordo l’anno scorso o due anni fa facevo una fatica bestiale. Devo dire che ancora una volta siamo riusciti a fare un buon lavoro. Tutti i ragazzi a casa si meritano un applauso”.

Il centauro di Vasto ha poi concluso il suo intervento spiegando Abbiamo un po’ di problemi di grip, come tutti, sia davanti che dietro. La Michelin ha portato delle gomme buone e giuste. Il problema è che la temperatura è troppo bassa. Bisogna essere bravi a capire il giusto compromesso per avere buon grip all’anteriore e al posteriore”.