Max Biaggi torna in pista? Spunta un indizio

Max Biaggi
Max Biaggi (©Getty Images)

Ufficialmente la carriera di Max Biaggi si è conclusa nel 2012 con la vittoria del secondo titolo in Superbike. Però l’anno scorso il 45enne romano ha corso da wild-card a Misano e a Sepang. In Italia due sesti posti, mentre in Malesia un terzo in Gara1 e un ritiro amaro in Gara2.

L’ultima corsa disputata dall’ex pilota si è dunque conclusa con una caduta. Molti se la ricorderanno, assieme alla delusione di Max Biaggi stesso. Non a caso si era ipotizzato che potesse disputare un altro gran premio per riscattarsi. Ma così non è stato. L’ex rivale di Valentino Rossi non è più sceso in pista in Superbike. E nel frattempo l’Aprilia, suo team di riferimento e concentrata sul progetto MotoGP, si è molto disimpegnata dal campionato delle derivate di serie. Ora come ora è impensabile rivederlo battagliare contro Jonathan Rea e gli altri.

Però Alberto Porta, noto giornalista che si occupa di motociclismo, tramite Sportmediaset rivela un retroscena. Max Biaggi nell’ultimo week-end era a Laguna Seca, dove si è corso il Gran Premio degli Stati Uniti del campionato Superbike. Non ha solo assistito alle gare corse dagli ormai ex colleghi. Ha infatti avuto modo di incontrare Wayne Rainey, leggenda del motociclismo ora presidente di MotoAmerica, la società che promuove e gestisce la Superbike americana.

Il romano si è informato sul campionato statunitense, chiedendo del regolamento, dei team e dei piloti. Il motivo? Ha ancora fame di pista e nella sua testa rimane l’idea di poter fare un altro ritorno. Non gli bastano le uscite nel campionato italiano Supermoto, vuole di più. L’ipotesi è quella di correre un paio di gare negli States, magari sulle ben conosciute piste di Laguna Seca e Miller (Utah). Lui fa sapere che ha altro per la testa, dunque questa suggestione potrebbe non tradursi in fatti concreti. Però l’entusiasmo visto da Max Biaggi in California nell’ultimo week-end ha fatto immaginare che per lui ci possa essere una nuova avventura. Sarebbe bello rivederlo in azione. Anche se non più giovanissimo, siamo certi che saprebbe dire la sua.