F1 Silverstone: Rosberg penalizzato di 10″, perde il 2° posto

Nico Rosberg
Nico Rosberg (©Getty Images)

Nico Rosberg penalizzato di 10 secondi. Questa è la decisione presa dopo aver analizzato il team radio che avrebbe fin troppo aiutato il pilota nel momento di difficoltà avuto nel finale della gara di Silverstone. Il tedesco perde così il secondo posto a favore di Max Verstappen. E’ terzo e adesso nella classifica mondiale di F1 ha solo 1 punto di vantaggio su Lewis Hamilton.

Fatale il problema avuto al cambio oggi dal figlio d’arte. Il box Mercedes lo ha aiutato andando oltre ciò che potrebbe comunicare al proprio driver. Subito è staccata l’investigazione e solo pochi minuti fa la FIA ha diramato il comunicato. Si legge: “Dopo aver esaminato la questione ampiamente, i Commissari hanno determinato che la squadra ha dato alcune istruzioni per il driver che sono state specificamente consentite dalla direttiva tecnica 014-16. Tuttavia, i Commissari hanno determinato che la squadra poi è andata oltre e ha dato istruzioni al pilota che non sono stati ammesse in base alla direttiva tecnica, ed erano in violazione dell’art. 27.1 del Regolamento Sportivo, in base al quale il pilota deve guidare da solo e senza aiuto”.

Una mazzata per per Nico Rosberg. Già in difficoltà oggi in gara nel tenersi dietro Max Verstappen e ora privato di una posizione, oltre che di punti importanti. La lotta per il titolo con il compagno di squadra Lewis Hamilton si fa sempre più serrata. Nel prossimo Gran Premio d’Ungheria l’attuale leader della classifica dovrà reagire ed evitare il sorpasso. Essere superato dal britannico potrebbe avere in lui in contraccolpo psicologico negativo. Invece mettere la propria Mercedes davanti alla sua significherebbe una reazione immediata. Una prova di forza, questa serve al figlio d’arte. Vedremo se reagirà oppure se sarà ancora il campione in carica a spuntarla. L’appuntamento è tra due settimane. Ne vedremo delle belle.