MotoGP, Ducati: Stoner-Lorenzo-Gabarrini per tornare a vincere

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (© Getty Images)

Il capo meccanico di lunga data di Jorge Lorenzo, Ramon Forcada, non accompagnerà il maiorchino nella prossima avventura in Ducati. Dal 2017 potrebbe esserci al suo fianco Cristian Gabarrini, l’ex capo equipaggio di Casey Stoner.

Il tecnico italiano era stato già avvicinato da Lorenzo alla fine del 2015, ma Gabarrini ha voluto continuare a restare in orbita Honda al fianco di Jack Miller, anche nel team Marc VDS. Divenuto famoso per essere stato al fianco di Casey Stoner potrebbe presto riapprodare alla Ducati e stavolta nelle vesti di capo meccanico di Jorge Lorenzo. Stoner-Gabarrini-Lorenzo potrebbe rivelarsi un trittico vincente per riportare la casa di Borgo Panigale sul tetto del mondo.

Cristian Gabarrini ipotesi plausibile

Anche se nessun accordo ufficiale è stato concluso, il team manager Ducati Paolo Ciabatti ha confermato il suo interesse per il connubio Gabarrini-Lorenzo. “Stiamo parlando con diverse persone per rivestire il ruolo di capo equipaggio di Jorge, uno di loro è Cristian Gabarrini. Casey e Cristian hanno lavorato insieme con successo e Ducati conoscere Cristian, quindi potrebbe essere la scelta più logica in tanti modi”.

Ramon Forcada ha preferito restare alla Movistar Yamaha per traghettare Maverick Vinales sulla nuova YZR-M1, chiudendo un rapporto di lunga data con il campione in carica della MotoGP, pur di non seguirlo in Ducati, una moto difficile da comprendere se non si ha una certa infarinatura della Desmosedici. E Gabarrini ha le carte in regola per tentare questa nuova avventura e tornare a scrivere una pagina di storia. “Casey vuole aiutare la squadra a vincere di nuovo, quindi come collaudatore sa che questo capo equipaggio sarebbe molto utile. Ma alla fine – ha concluso Paolo Ciabatti – la scelta spetta a Jorge e Gigi Dall’Igna”.