Lamborghini: record di vendite nel primo semestre 2016

Logo Lamborghini
Logo Lamborghini (© Getty Images)

Automobili Lamborghini segna un record di vendite nel primo semestre 2016 con 2.013 auto consegnate. Per la prima volta la casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese supera la soglia delle 2.000 unità in un semestre, con giugno che ha stabilito un mese record con 416 esemplari venduti in tutto il mondo.

La casa del Toro raccoglie quanto di buono seminato: la Lamborghini Huracan piace, con il suo motore V10 da 5,2 litri di cilindrata, capace di sviluppare una potenza massima di 448 kW/610 CV a 8.250 giri/min e una coppia motrice di 560 Nm a 6.500 giri/min, per una velocità massima di 325 km/h. Grazie ad una rete commerciale di 135 concessionari in 50 nazioni le consegne sono lievitate soprattutto in mercati chiave come Usa, Cina, Germania, Gran Bretagna e Giappone.

A trainare le vendite Lamborghini la Huracan con 1.370 unità consegnate, mentre da gennaio a giugno 2016 le consegne ai clienti della Aventador hanno raggiunto le 643 unità. “Grazie all’allargamento della famiglia Huracan, con l’introduzione della Spyder e della versione a trazione posteriore sui mercati mondiali nella primavera di quest’anno, abbiamo ottenuto risultati di vendita straordinari nei primi sei mesi del 2016”, ha dichiarato in una nota ufficiale Stefano Domenicali, amministratore delegato di Automobili Lamborghini Spa. “Con una solida base di ordini, non soltanto per la Huracán ma anche per il nostro modello V12, la Aventador, puntiamo nuovamente a superare i record di vendita degli scorsi anni”.