Aston Martin e Red Bull svelano la AM-RB 001

AM-RB 001
AM-RB 001 (photo by Facebook)

Aston Martin ha presentato nella giornata di oggi la supercar AM-RB 001, un’automobile che potrebbe superare a livello di prestazioni anche quelle fornite dalle auto di Formula 1. Una vettura progettata da Adrian Newey, nata dalla collaborazione con la Red Bull. “A lungo ho desiderato progettare una vettura stradale” ha detto il direttore tecnico della Red Bull, che ha progettato l’automobile con la collaborazione di Marek Reichman, direttore creativo della Aston Martin.

Newey ha poi proseguito affermando: “Con l’avvento della Red Bull Advanced Technologies ho capito di essere vicino alla realizzazione di questo sogno, anche se ero sempre certo di dover lavorare con un costruttore. L’Aston Martin in questo senso, era in cima alla mia lista”.

Un’auto a due posti con pochissimo bagaglio ed un motore potente a spingerla sull’asfalto. Il propulsore usato sarà un nuovo V12 aspirato, che darà all’automobile un rapporto peso/potenza di un cavallo per chilogrammo. Ancora nessuna novità invece per quanto riguarda le sospensioni e la trasmissione.

Questa auto nasce con la volontà di essere una vettura da strada con le prestazioni da Formula 1. La struttura è in fibra di carbonio con un disegno aerodinamico che gli esperti hanno definito ‘mai visto per quanto riguarda le automobili destinate alla guida su strada’.

L’Aston Martin diramato un comunicato affermando che la nuova vettura sarà prodotta in un numero di esemplari compreso tra i 99 ed i 150, dei quali 25 saranno sviluppati esclusivamente per la pista. Le prime consegne avverranno con ogni probabilità all’inizio del 2018, mentre i primi test su pista dovrebbero arrivare già durante il 2017. Non è stato comunicato invece il prezzo che dovrebbe aggirarsi tra i 2 ed i 3 milioni di euro. Un pezzo quindi unico, nato dalla sinergia di due grandi aziende che hanno svelato quello che per gli appassionati del settore ed i collezionisti pu essere considerato un autentico gioiello.