Sesso sul campanile: beccati dal drone (VIDEO)

La coppia sopresa dal drone (foto Youtube)
La coppia sopresa dal drone (foto Youtube)

A prima vista sembrerebbe una ripresa do un paesaggio qualsiasi con un drone, ma purtroppo (o per fortuna, a seconda dei punti di vista) dietro la normale apparenza si nasconde molto di più: quando la telecamera si avvicina al campanile della chiesa, è evidente che due amanti focosi hanno approfittato di quel luogo deserto e appartato per dare sfogo alla loro passione lontano da occhi indiscreti. Non hanno fatto i conti con il drone, ma neanche con un turista che arriva all’improvviso…

Protagonista della scena poco ortodossa – è il caso di dirlo – una coppia di turisti che si è avventurata in cima alla torre del monastero ortodosso Borisogleb, presso Torzhok, una città nella regione di Tver Oblast nella Russia nord-occidentale. I due sono stati ripresi dal drone di Grigoriy Zlykh, che voleva girare alcune immagini del panorama e del campanile. Poi qualcuno spunta dalle scale e i due si interrompono ricomponendosi alla svelta. Non è chiaro per quanto tempo siano rimasti lì in cima intenti a spassarsela…

L’unica cosa certa è che, come mostra il video virale che proponiamo ai lettori di Tuttomotoriweb, non appena vedono arrivare altri turisti in cima al campanile, smettono di fare sesso e cercano di comportarsi come due visitatori qualunque. Purtroppo per loro, i droni sono occhiuti. E un drone amatoriale che volava da quelle parti li ha beccati in pieno amplesso.

La coppia non è stata ancora identificata, ma i due rischiano una multa salata e un processo penale. La loro situazione dal punto di vista legale, comunque,e è piuttosto complicata. Gli amanti in questione potrebbero infatti rischiare un’incriminazione per atti osceni in luogo pubblico e per vilipendio della Chiesa ortodossa, ma anche il volo del drone difficilmente potrebbe essere considerato legale viste le notevoli limitazioni all’uso di tali dispositivi amatoriali in Russia.