MotoGP, Andrea Dovizioso: “Che fortuna uscire dietro Valentino”

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Il forlivese della Ducati Andrea Dovizioso è comprensibilmente felice per la pole conquistata oggi sul circuito olandese di Assen (la prima stagionale per lui e per il team di Borgo Panigale). “In qualifica sono successe tante cose, è stato difficile, ma questa pole vuol dire che siamo stati bravi e cresciuti molto”, ha dichiarato al termine della prova, come riportano i colleghi della Gazzetta Dello Sport.

Un risultato tanto più apprezzato, il suo, perché “le condizioni non erano facili, in tanti sono caduti per la perdita dell’anteriore, ma noi siamo stati costanti e molto reattivi ad analizzare la situazione”, prosegue il forlivese. “Al mattino eravamo molto veloci – spiega – , poi nelle Libere 4, sul bagnato, abbiamo fatto delle modifiche importanti che hanno funzionato. In qualifica mi sono fermato senza preavviso del team e sapevo così di dover fare solo una uscita: mi è andata bene, sono stato pure fortunato a uscire dietro Valentino che mi dava il limite nelle curve e che mi ha aiutato con la scia. Io però sapevo dove spingere e alla fine è stato abbastanza semplice”.

Resta l’incognita meteo con cui lui e gli altri piloti della MotoGP dovranno misurarsi nella gara di domani. “Trovare condizioni di full wet qui non è facile – conclude Dovizioso – , come usare le intermedie in corsa: servono in situazioni particolari che difficilmente si vedono in gara”.

 

La parola ad Andrea Iannone

Anche l’altro ducatista Andrea Iannone ha cercato l’azzardo, non avendo alcunché da perdere: “Ho provato a utilizzare le intermedie perché tanto devo partire all’ultimo posto e con un solo giro in più potevo fare un ottimo tempo”, ha dichiarato il rider di Vasto sempre alla Gazzetta dello Sport. Quanto alla gara, “preferirei l’asciutto, sarà importante partire bene e magari superare subito una-due file, la nostra moto ha un potenziale molto buono e qui ad Assen siamo tornati più competitivi”. Insomma, le premesse per una domenica di grandi emozioni ci sono tutte.