Pisa: scontro con tir, morte due bambine di 5 e 12 anni

photo dal web
photo dal web
La comunità toscana si sveglia in un silente dolore dopo la morte di due bambine di 5 e 12 anni in un incidente stradale avvenuto ieri sera sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno all’altezza dello svincolo di Santa Croce sull’Arno, in provincia di Pisa.

Le due ragazzine erano a bordo di una Citroen guidata dal padre, un medico fiorentino di 58 anni di origine libanese, rimasto ferito e trasportato in ospedale in codice rosso. Secondo le prime ricostruzioni il tir, guidato da un camionista rumeno, era fermo in una piazzola d’emergenza e al momento di immettersi in carreggiata si è verificato l’impatto. La superstrada è stata chiusa e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e tre ambulanze.

Le due sorelline sono morte quasi all’istante, il padre è in stato di choc e a stento è riuscito ad avvisare sua moglie di quanto accaduto, senza però specificare che erano morte le figlie. Poi è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Pontedera. La madre delle bambine è partita da Firenze, dove la famiglia abita, per raggiungere il luogo dell’incidente, ma ha avuto difficoltà ad arrivare sul posto perché il traffico è stato deviato sulla viabilità ordinaria. Il camionista è risultato negativo all’alcol test e agli altri accertamenti di routine.