Angel Nieto e Scania presentano il camion “12+1”

Angel Nieto e il camion Scania "12+1" (foto Marca.com)
Angel Nieto e il camion Scania “12+1” (foto Marca.com)

“E ‘il bello di vedere il Jarama dall’alto, io l’ho sempre visto dalla moto”. E’ la frase con la quale il campione del mondo delle due ruote Angel Nieto presenta il “suo” camion sul mitico tracciato di Madrid. Una edizione limitata di 26 esemplari (che sono stati già tutti venduti in un paio di giorni), che il prestigioso marchio svedese Scania ha lanciato sul mercato spagnolo in onore dell’ex pilota. Trattandosi di Nieto, il modello non poteva avere altro nome che la sigla che lo ha accompagnato e lo accompagnerà per tutta la vita.

Il primo elemento che balza all’occhio è la carrozzeria, dove domina il colore rosso, lo stile “racing2 e soprattutto il logo della MotoGP e la suddetta sigla “12+1” sopra le portiere. Ma è nella cabina “Topline” che Scania ha fatto un salto di qualità, con tutte le finiture “premium”, sedili in pelle riscaldabili, climatizzatore, radio bluetooth, nonché una macchinetta per il caffè e un forno a microonde. Senza dimenticare la “camera” nel piano superiore, con un letto estendibile di 90 cm e un altro di 70.

“Sono entusiasta che Scania abbia pensato di me, si tratta di un camion meraviglioso con ben 760 cavalli, e che anche dopo 60.000 chilometri risponde come il primo giorno”, ha dichiarato Nieto, come riporta Marca.com. Non solo: il suo motore, un V8 da 16.6 litri, il gioiello del brand, vanta 3.500 Nm di coppia e ben 12 velocità. Una meraviglia tecnologica destinata, fanno sapere da Scania Hispania, a soddisfare le richieste di una clientela oltremodo esigente.

Si tratta di una vettura in grado di affrontare le condizioni più difficili, con carichi pesanti, su forti pendenze, garantendo sempre la massima efficienza tecnica. Ed è dotata delle più moderne tecnologie sul versante della sicurezza: il dispositivo di frenata di emergenza e lo ‘Scania Active Prediction’, che attraverso il GPS riconosce la topografia del terreno e vi adatta le modalità di guida, ottimizzando l’accelerazione e dunque i consumi.

Da segnalare anche il sistema ‘Scania Driver Support’, che offre al guidatore utili informazioni in tempo reale, il corso di guida efficiente e sicura offerto ai neoproprietari della vettura dalla scuola di Scania e lo “smartwatch” connesso al veicolo. E scusate se è poco.