Jorge Lorenzo al Sokol Circuit: “Non vedo l’ora di provare”

photo Twitter
photo Twitter

Vicino ad Almaty, in Kazakistan, sta sorgendo il ‘Sokol Circuit’, una pista lunga 4,4 km progettata dall’architetto tedesco Hermann Tilke e che a breve potrà ospitare le competizioni internazionali. Jorge Lorenzo è andato a verificare lo stato dei lavori: “Non vedo l’ora di provare la pista in sella a una moto”.

Il campione in carico della classe regina ha fatto un salto di due giorni ad Almaty per guardare da vicino i lavori sul circuito di Sokol dove a breve saranno ospitate le gare di MotoGP, Campionato Mondiale Superbike, DTM, World Touring Car Championship e altri campionati internazionali. Lorenzo era già stato in visita l’anno scorso e a quanto pare freme per testare il nuovo tracciato: “Questa pista farà conoscere il Kazakistan in tutto il mondo e porterà un sacco di turisti in questo posto”.

Dopo il blitz nel cantiere ancora aperto, dove ha incontrato la stampa, il giorno dopo si è recato in un centro commerciale non lontano da lì, dove ha incontrato i suoi tanti fan e firmato autografi. L’autodromo verrà inaugurato a settembre 2016 su una superficie di oltre 205 ettari ed è stato sponsorizzato dal magnate Alidzhan Ibragimov che ivi ha investito circa 40 milioni di dollari. I suoi figli Dostan, Davron e Furkat saranno i responsabili della gestione del progetto. Prevista anche una pista per il campionato karting di 1,5 km.