F1, Ecclestone dà il benvenuto al marchio Heineken

Heineken
Heineken (©Getty Images)

Heineken scende in pista nel Mondiale di Formula 1 dopo l’accordo sancito ieri a Montreal, sede del GP del Canada. Il noto marchio olandese inaugurerà la partnership con alcuni banner pubblicitari nel week-end canadese e sarà ben visibile a Monza dove sarà title sponsor del GP d’Italia. Il logo apparirà a bordo pista in tutte le gare rimanenti del 2016, fatta eccezione per Abu Dhabi.

Avanti a tutta birra…! Heineken sigla un accordo dalle premesse storiche con Formula One Management, non solo come ritorno pubblicitario internazionale, ma anche per mettere a disposizione le consolidate capacità mediatiche che potrebbero risollevare le sorti di questo sport. Il marchio non comparirà su nessuna monoposto dato che alla base della collaborazione c’è un “messaggio alla guida responsabile”: infatti alla presentazione è stato presentato uno speciale logo di un volante che evita una bottiglia di birra e un messaggio annesso: “Se bevi non guidare mai”. David Coulthard e Sir Jackie Stewart sono stati nominat ambasciatori del marchio.

Heineken promuoverà se stessa e la F1 attraverso una vasta gamma di piattaforme, tra cui spot televisivi, attivazioni digitali ed eventi live per i fan. Bernie Ecclestone, CEO del Formula One Group, ha dichiarato: “Heineken è un marchio internazionale premium con una reputazione eccellente per il marketing di prima classe. Sono molto lieto di dare il benvenuto nella famiglia della Formula 1 e sono ansioso di la quantità e la qualità della loro attivazione a distanza e da eventi di F1. Siamo entrambi nel settore dell’innovazione e del divertimento e spero che questo possa essere l’inizio di una relazione lunga e speciale”.

Gianluca Di Tondo, senior director global di Heineken, è entusiasta per la partnership con la F1: “Abbiamo fame e sete per la crescita. La Formula 1 è più di una gara. Si tratta di un evento globale. F1 rappresenta un’opportunità unica per Heineken ad impegnarsi con i consumatori attuali e potenziali nei mercati in crescita importanti. F1 offre tre aree specifiche; opportunità commerciali; forte espansione della nostra piattaforma sul bere responsabile in modi nuovi e innovativi; trasferimento di competenze tra F1 ed i nostri dipendenti”.