Fiat 500 del 1957 con motore Subaru, un bolide da 300 cavalli

Fiat 500 della Motoexotica
Fiat 500 della Motoexotica (photo by roadandtrack.com)

La Motoexotica Classic Cars, casa statunitense, ha deciso di restaurare la vecchia Fiat 500 del 1957 per creare un esemplare destinato a soli collezionisti che è stato messo all’asta su Ebay dalla stessa azienda americana.

La modifica più importante è quella apportata al motore con il vecchio propulsore che è stato sostituito da uno da 2.5 litri con una potenza da 300 cavalli della casa Subaru. Un motore che è reso ancora più performante da chi ha dato vita a questa vettura grazie all’inserimento del turbo. Un cambio che rivoluziona totalmente l’utilitaria italiana portandola ad essere un vero e proprio bolide da strada che diventa competitivo per le gare di accelerazione.

Un’auto che sarà guidabile su strada grazie anche alla legislazione permissiva ora in vigore negli Stati Uniti. L’asta per assicurarsi questo pezzo da collezione è partita lo scorso 1 giugno e si concluderà l’8 del corrente mese. Il prezzo al momento è arrivato a 4.300 dollari, frutto di dieci rilanci avvenuti da mercoledì ad oggi.

L’automobile è disponibile in versione cabriolet e la carrozzeria è stata rinforzata da diverse strutture aggiuntive come gli archi passaruota costruiti in fibra di vetro con le ruote che sono più grandi sia di sezione che di taglio. Sedili in assetto sportivo, mentre il colore è quello avorio della vecchia 500.

Come detto la più grande rivoluzione è rappresentata dall’installazione del nuovo motore che regala una grande potenza alla vettura tanto da portarla quasi ad impennare nel momento della massima accelerazione. Chi ha creato questo nuovo prodotto ha quindi pensato di installare una piastra che permette all’auto di non ribaltarsi nel momento di massima velocità. Il cambio è stato preso da una Porsche ed è sistemato nella parte posteriore come si addice alle macchine sportive per creare una ripartizione dei pesi più vantaggiosa. L’automobile in asta al momento ha percorso circa 3.700 chilometri su strada.