Valentino Rossi: “Vittoria dedicata a Salom, tra le più belle”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi trionfa nel Gran Premio di Catalunya 2016 MotoGP in un week-end però segnato principalmente dalla triste morte di Luis Salom nelle prove libere Moto2 di venerdì. Il numero 46 della Yamaha ha onorato la memoria dell’ex collega conquistando un successo molto importante, considerando che ha battuto un rivale come Marc Marquez e che Jorge Lorenzo si è dovuto ritirare. Adesso sono 22 punti di ritardo dal pilota Honda in classifica, mentre sono 12 di svantaggio rispetto al compagno.

Il 37enne di Tavullia in partenza aveva perso delle posizioni, ma poi ha fatto una grande rimonta ed è riuscito a vincere. A fine gara da segnalare una bella stretta di mano con Marc Marquez, gesto bello e inaspettato visto che i rapporti tra i due sono tutt’altro che idilliaci.

 

GP Catalunya: Valentino Rossi commenta la vittoria

Valentino Rossi al parco chiuso, appena giunto dopo il trionfo in pista, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Sono stato in testa quasi tutta la gara, ho spinto moltissimo ma purtroppo non sono riuscito a creare un divario sufficiente per andare in fuga rispetto a Marquez, però sapevo che sarebbe stata dura. Ero preoccupato alla fine perché lui si è avvicinato, ma quando l’ho visto davanti ho capito che avrei potuto farcela. Poi ci ho riprovato e sono riuscito a prendere un piccolo vantaggio ed è stato importantissimo per evitare che ce la giocassimo all’ultimo giro. E’ una grandissima vittoria, una delle migliori della mia carriera ed è dedicata a Luis Salom e per tutta la sua famiglia”.

Il Dottore non vinceva il Gran Premio di Catalunya dal 2009 ed è arrivato al decimo successo in carriera sulla pista di Montmelò. Un grande traguardo per un pilota di 37 anni che in molti danno per finito e che invece in questi due anni sta continuando a ottenere risultati molto importanti. L’anno scorso ha lottato per il titolo fino all’ultimo e quest’anno è tuttora in corsa.