Valentino Rossi: “A Montmelò veloce come al Mugello”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

In questo week-end torna la MotoGP e Valentino Rossi sarà ancora una volta tra i protagonisti più attesi. Sulla pista del circuito di Montmelò il nove volte campione del mondo vuole riscattarsi dopo il bruciante ritiro a cui è stato costretto al Mugello a causa della rottura del motore sulla sua Yamaha nelle fasi iniziali della gara mentre era secondo e attaccato a Jorge Lorenzo, poi vincitore.

Il pesarese si ritrova a dover inseguire sia il suo compagno di squadra che Marc Marquez nella classifica del campionato 2016 e deve necessariamente arrivare davanti a loro per poter recuperare, sperando al contempo in quale errore degli spagnoli e un pizzico di fortuna. Mettere le ruote della suo moto davanti in Spagna nel loro gran premio di casa sarebbe una soddisfazione non da poco, come avvenuto a Jerez.

Valentino Rossi in conferenza da Montmelò

Nella conferenza stampa odierna da Montmelò il Dottore ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Questo è uno dei miei week end preferiti, perché la pista è fantastica, così come l’atmosfera Dovremmo essere competitivi pure qui, come lo eravamo al Mugello. Lì poteva essere una bella battaglia, ma è andata male. Dobbiamo ripetere anche qui quella velocità”.

Il numero 46 della Yamaha è tornato poi a parlare della rottura del motore avvenuta nello scorso Gran Premio d’Italia: “E’ un fatto che in genere può essere legato all’elettronica o a una componente da un dollaro. Al Mugello c’è quella collinetta alla fine del rettilineo e sembra che il limite del fuorigiri non era granché preciso e con quel saltello i giri sono saliti eccessivamente provocando la rottura. Spero non accada più. La Yamaha ha risolto la cosa, si è trattato di un caso sfortunato”.

Valentino Rossi vuole scordare il Mugello e concentrarsi a vincere in Spagna, dove avrà concorrenti forti e motivati come Jorge Lorenzo e Marc Marquez, senza dimenticare i piloti Ducati. Ci sarà tanta lotta in pista e non ci rimane che attendere per vedere quali saranno i valori.