MotoGP, ufficiale: Marc Marquez ha rinnovato con Honda

Marc Marquez
Marc Marquez (©getty images)

La notizia era nell’aria ormai da qualche settimana e adesso è stata resa ufficiale: Marc Marquez ha rinnovato il contratto con la Honda fino al 2018. E’ lo stesso team a comunicare l’annuncio tramite il proprio profilo Twitter: “HRC è lieta di annunciare l’estensione del contratto di Marc Maruqez che vedremo continuare a per il Repsol Honda Team fino al 2018”.

Lo spagnolo era l’unico top rider rimasto in scadenza di contratto e che doveva ancora firma. Non c’erano dubbi sulla sua permanenza con la casa di Tokio, anche perché in Yamaha e Ducati i giochi sono stati già fatti da un po’. Lo stesso pilota, anche di recente, ha dato rassicurazioni in merito al fatto che sarebbe rimasto nella sua attuale squadra.

Queste le prime parole di Marc Marquez dopo la firma del contratto: “Sono veramente felice di annunciare il mio rinnovo, specialmente in coincidenza con il Gran Premio della Catalogna, dove ho dei buoni ricordi”. Nel week-end infatti si corre in Spagna sul circuito di Montmelò e dunque le motivazioni saranno grandi per lui e pure per i suoi connazionali.

Shuhei Nakamoto, vicepresidente HRC,  ha così commentato il prolungamento contrattuale del due volte campione MotoGP: “Siamo onorati di aver raggiunto un accordo con Marc Marquez per due anni. Non c’è dubbio che lui sia il presente e il futuro”. Ufficialmente non è stata resa nota la somma che andrà a guadagnare, anche se Sky Sport parla di 9 milioni di euro all’anno. Una bella cifra, anche se inferiore ai circa 12 milioni che incasserà annualmente Jorge Lorenzo in Ducati nel biennio a Borgo Panigale.

Il fenomeno di Cervera crede nella Honda e, nonostante alcune difficoltà, pensa che sia la squadra giusta con cui vincere. La Yamaha sembra superiore e anche la Ducati sotto alcuni punti di vista ha fatto enormi progressi, però la moto di Tokio rimane competitiva.