Iannone: “Ducati competitiva”. Dovizioso: “Incognita gomme”

Andrea Iannone
Andrea Iannone (©Getty Images)

Nel week-end torna la MotoGP e disputerà il Gran Premio di Catalogna sul circuito di Montmelò, vicino Barcellona, dove la Ducati spera di poter ottenere la prima vittoria del 2016. Ma in generale al team il successo manca dal lontano GP d’Australia a Phillip Island nel 2010, quando fu Casey Stoner a conquistare il gradino più alto del podio.

Andrea Iannone e Andrea Dovizioso in questo campionato 2016 hanno avuto delle chance per conseguire l’obiettivo, però per errori o sfortuna non è stato possibile. La pista catalana non è delle migliori per la rosso di Borgo Panigale, anche se comunque nel 2015 Iannone è arrivato quarto e bisogna considerare che quest’anno diverse cose sono cambiate. La moto sembra più competitiva e sta ai piloti non sbagliare capitalizzare in gara quanto di buono può uscire dalla qualifica.

Ducati: Iannone e Dovizioso sul GP di Barcellona

Andrea Iannone ha espresso le seguenti considerazioni in merito all’appuntamento del Mondiale MotoGP 2016 che lo attende tra pochi giorni in Catalogna: “Questo weekend in Spagna voglio sfruttare il mio momento positivo del Mugello, anche perché il circuito di Barcellona mi piace molto e qui ho vinto una gara in Moto2 nel 2012 – riporta ducati.it -. In MotoGP invece ho sempre fatto un po’ di fatica al Montmeló, ma quest’anno la situazione è completamente diversa, anche perché gomme e l’elettronica sono cambiate e la mia Desmosedici GP ha dimostrato di essere una moto davvero competitiva, per cui sono convinto che potremo fare una bella gara”.

L’abruzzese sembra molto ottimista e convinto dei suoi mezzi. Ovviamente ci sarà una concorrenza da fronteggiare, soprattutto quella delle Yamaha ufficiali e di Marc Marquez con la Honda, senza scordare una Suzuki che ha fatto molti progressi e può essere un avversario ostico. Però in casa Ducati c’è la forte volontà di riuscire a mettersi davanti a tutti in una pista dove Loris Capirossi nel 2003 ottenne la prima vittoria della rossa in MotoGP.

Anche Andrea Dovizioso è intervenuto e ha rilasciato dichiarazioni sostanzialmente in linea con quelle del compagno: “Il circuito di Montmeló secondo me è uno dei più belli al mondo e sono davvero contento di correrci domenica prossima. Sarà importante capire come si comporteranno le gomme Michelin su questo tracciato così impegnativo, ma in ogni caso il mio feeling con la Desmosedici GP è molto buono, anche se dobbiamo ancora migliorare certi aspetti, perché siamo costantemente veloci in prova ma poi non riusciamo sempre a giocarci la gara.”