Valentino Rossi: “Lorenzo molto veloce, Vinales dovrà imparare”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi dal prossimo anno farà coppia con Maverick Vinales e molto probabilmente sarà il suo ultimo compagno di squadra in MotoGP, prima del suo addio al Motomondiale. In un’intervista esclusiva rilasciata a Guido Meda su Sky Sport il pesarese parla del giovane talento spagnolo e di certe abitudini personali.

Dopo l’addio di Jorge Lorenzo il nome di Vinales è subito saltato fuori, era l’atleta probabilmente più promettente per saltare in sella alla Yamaha M1 e l’obiettivo è stato portato a termine. Il miglior rookie della scorsa stagione, già campione iridato in Moto3 nella stagione 2013, avrà il difficile compito di rimpiazzare un fuoriclasse che da un po’ di tempo sta mettendo tutti alle sue spalle. Ma Maverick ha stoffa da vendere e lo dimostra di gara in gara.

“Da un lato, sono un po’ preoccupato perché avrò un compagno di squadra che è molto forte e solo 21 anni. Ha un grande futuro davanti a sé. Inoltre, Maverick ha già dimostrato che lui è tra i migliori – ha detto Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD -. D’altra parte sono anche contento perché continueremo ad essere una squadra forte. Io sono più vecchio e hanno un sacco di esperienza, è ancora giovane e avrà bisogno di imparare. Ma siamo due piloti molto forti. Credo che Yamaha abbia fatto un buon lavoro. Mi dispiace però per Suzuki e Davide Brivio, perché Viñales è un talento eccezionale. D’altra parte per Yamaha è ovviamente una cosa positiva”.

Il passaggio di Jorge alla Ducati è giunto quasi inaspettato, ma il mercato piloti riserva sempre tante sorprese. Il team italiano ha deciso di affiancargli Andrea Dovizioso anzichè Andrea Iannone,  ‘è stata una decisione logica, Dovizioso si troverà bene con Lorenzo perché è un diverso tipo di driver. Egli sarà meno fastidioso per lui e lavorerà bene con Lorenzo”. E non può che ammettere: “E’ molto molto veloce”.

 

Abitudini personali del Dottore

Ma come procedono le giornate del campione di Tavullia? “Ho una sveglia, in casa così come durante le gare. Se non ho impostato la sveglia, probabilmente dormo fino alle 3. In gara l’ora della sveglia è alle 8, a casa la prendo più rilassata. Ho la mia vita, da quando ero piccolo, mi sono organizzato in modo tale che la mattina non succeda molto e concentro le mie attività al pomeriggio. Questo significa che mi sveglio con cautela, faccio colazione, perché è importante mangiare bene”.

E prima di andare a letto “guardo il mio telefono. Soprattutto verificare le App, Twitter o Instagram, guardo molta TV, Sky e film. Attualmente guardo la serie Gomorra, che mi piace molto, quindi MasterChef”, ha concluso Valentino Rossi – . Il programma preferito? “Top Gear Italia”(ride, ndr).