Ferrari, contatti con Carlos Sainz jr: sostituirà Kimi Raikkonen?

Carlos Sainz Jr
Carlos Sainz Jr (©Getty Images)

Carlos Sainz jr è senza dubbio un pilota molto interessante, anche se in questi due anni di Formula1 ha avuto un compagno ingombrante come Max Verstappen in Toro Rosso che lo ha a volte messo in ombra. La promozione del 18enne olandese in Red Bull, con la conseguente retrocessione di Daniil Kvyat, è stato per lui un altro smacco.

Lo spagnolo adesso ha l’obiettivo di battere il suo nuovo compagno di box e già nell’ultimo Gran Premio di Spagna a Barcellona si è messo davanti a lui, conquistando un ottimo sesto posto. Dovrà farlo costantemente, anche perché il russo è molto arrabbiato per la scelta della scuderia di Milton Keynes di rimandarlo in Toro Rosso. Il figlio d’arte ci tiene ad avere la meglio, in ballo c’è il suo futuro.

 

Carlos Sainz jr in Ferrari?

Le porte della Red Bull sembrano chiuse per Carlos Sainz jr, visto che nel team ci sono due come Daniel Ricciardo e Max Verstappen destinati a rimanervi ancora qualche anno. Pertanto il 21enne nato a Madrid pensa ad altre soluzioni di prestigio per i prossimi anni. Motorsport rivela che una pista concreta porta alla Ferrari, dove Kimi Raikkonen è in scadenza di contratto a fine 2016 e si stanno valutando diversi piloti per sostituirlo.

Papà Carlos, ex pilota di rally molto famoso, avrebbe già avviato dei contatti con la scuderia di Maranello non incontrando alcuna preclusione all’approdo del figlio in rosso. Ovviamente è presto per capire quale scelta effettueranno i vertici del Cavallino Rampante, ma ogni ipotesi rimane aperta. In genere la Ferrari non ingaggia gente giovane, l’ultima volta avvenne con Felipe Massa tanti anni fa, però ci potrebbe essere un cambio di tendenza.

Per Carlos Sainz jr ci sono comunque anche altre possibilità per il futuro. Si tratta di Williams e Renault, che hanno i loro piloti in scadenza di contratto e sedili molto contesi. Nessuna chance di approdare in McLaren, nonostante i buoni rapporti con Fernando Alonso. Infatti il team di Woking ha già un driver spagnolo e non intende schierarne due. Il posto di Jenson Button dovrebbe essere preso dal giovane Stoffel Vandoorne.