Ssangyong XLV, la nuova crossover: prezzo e caratteristiche

Ssangyong XLV (photo by Facebook)
Ssangyong XLV (photo by Facebook)

La Ssangyong lancia sul mercato la sua nuova crossover, la Ssangyong XLV che è un SUV che mette a disposizione più spazio all’interno rispetto alla Tivoli. Nasce sulla stessa piattaforma di quest’ultima e ne rappresenta l’alternativa ‘Wagon’. Più lunga di 23,8 cm, ha una capienza del vano bagagli che va da 740 litri a 1440. Ottima la mobilità anche su strade più dissestate che è una delle prerogative delle auto della casa coreana. Oltre alla classica trazione anteriore, è possibile scegliere anche un 4×4 con inserimento automatico. Questa versione presenta la sospensione posteriore di tipo multilink, che permette di mantenere le ruote posteriori attaccate al terreno.

I motori previsti sono gli stessi della Tivoli, due, entrambi Euro 6 1.6 con la possibilità di avere il cambio automatico o quello Aisin a 6 marce, disponibile come optional a 1.800 euro in più. Con ogni probabilità sarà la versione diesel ad avere maggiore richiesta con un propulsore da 115 cavalli che permette di avere buone prestazioni in termini di velocità ed accelerazione. Una potenza che può salire a 128 cavalli nel caso in cui si dovesse scegliere la versione benzina. Queste le stime dei consumi. Si va dai 7,1 a 7,6 l/100 km per il benzina con emissioni 165-176 g/km di CO2 e dai 4,7 a 5,9 l/100 km per il diesel con emissioni 121-154 g/km.

Per quanto riguarda il prezzo si parte da 18.450 euro mentre se si sceglie la versione più ricca delle 3 disponibili, la BE con tutti gli accessori possibili, si arriva a 30.350. Gli allestimenti che si possono scegliere sono START, GO e BE e delle versioni Visual e Limited che possono essere arricchite con navigatore, fari bi-xeno e cerchi fino a 18 pollici. Secondo le stime fatte dagli operatori di mercato la versione che riscuoterà più successo sarà quella ricca BE, acquistabile a 20.400 euro con il motore a benzina o 23.400 con il diesel.