MotoGP, Marc Marquez: “Potevo stare in prima fila”

Marc Marquez (© Getty Images)
Marc Marquez (© Getty Images)

Marc Marquez ha chiuso le Qualifiche al Mugello con il 4° tempo, a 2 decimi dalla pole di Valentino Rossi. Lo spagnolo della Honda, dopo aver concluso in difficoltà l’ultimo turno di prove libere di stamattina, nel pomeriggio è riuscito a recuperare terreno, strappando un buon tempo che gli consentirà domani di partire all’inizio della seconda fila, subito dietro i primi 3.

Certo, la moto continua a non essere al 100%: lo testimonia la performance del suo team mate Dani Pedrosa, a +0.714 e in evidente difficoltà. Ma il Fenomeno di Cervera si dice pronto in gara a lottare almeno per il podio.

 

Il bilancio di Marquez

“La Qualifica è andata abbastanza bene – ha dichiarato Marc Marquez a fine giornata – , sono contento anche se sono 4° perché nelle prove non mi sentivo bene, poi però abbiamo fatto una modifica ed è andata meglio. Peccato che quando ho messo il secondo pneumatico ho sbagliato alla staccata e così ho perso la prima fila, ma ripeto sono contento perché sono lì pronto a lottare per il podio”.

La gara di domani non sarà semplice, date le difficoltà che sta incontrando la Honda in questo avvio di stagione, e Marquez dovrà metterci molto del suo per sopperire alle carenze tecniche della moto. “Vediamo che passo avremo, ma non voglio parlare perché anche a Jerez eravamo tutti vicini, ma poi è andata come andata”, ha aggiunto il numero uno della Honda, per poi concludere che “[Maverick] Vinales, [Andrea] Iannone e [Valentino] Rossi sembrano avere un ottimo passo, noi non sappiamo, la mattina eravamo messi bene, invece nella FP4 no, ma poi abbiamo fatto una modifica che credo ci ha fatto fare un passo avanti”.