Valentino Rossi: “Voglio vincere. Vinales? Mi darà filo da torcere”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi è senza dubbio il protagonista più atteso del Gran Premio d’Italia che si disputa sul circuito del Mugello in questo week-end. Per il pilota italiano è una gara di casa, perché se anche non si trova nella sua zona nativa è lo stesso piena di suoi tifosi. Sulle tribune e sui prati il colore giallo domina su tutti gli altri.

Il nove volte campione del mondo non vince sul tracciato toscano dal 2008, dopo una serie impressionante di sette vittorie consecutive. Sicuramente per lui le motivazioni sono molto alte in questo appuntamento, anche perché per lottare per il titolo serve mettere il più possibile la propria moto davanti a quelle di Jorge Lorenzo e Marc Marquez, che in classifica lo precedono rispettivamente di 12 e 7 punti.

 

Valentino Rossi in conferenza dal Mugello

Nella conferenza stampa sostenuta alla vigilia dei primi due turni di prove libere Valentino Rossi si è così espresso: “Un fine settima speciale, la pista è fantastica, una delle migliori. Gli spettatori sono molto vicini al tracciato quindi è come se li sentissi accanto alla mia moto. Voglio essere forte e competitivo qui, l’anno scorso è andata bene ma voglio fare ancora meglio perché negli ultimi anni non sono stato abbastanza forte per poter vincere”.

In casa Yamaha è stato annunciato l’ingaggio di Maverick Vinales come sostituto di Jorge Lorenzo. Valentino Rossi commenta così l’arrivo del nuovo compagno di squadra per il 2017: “Un ragazzo dal grande potenziale, sarà bello essere compagni di scuderia. E’ molto competitivo e mi darà del filo da torcere”. Il 21enne spagnolo adesso corre con la Suzuki e a Le Mans ha ottenuto il proprio primo podio, dietro al Dottore. Sarà molto motivato a fare bene anche al Mugello. Sarà poi molto curioso vederli insieme l’anno prossimo nello stesso box, i due sembrano avere ottimi rapporti.