MotoGP, ufficiale: Maverick Vinales firma per Yamaha

Maverick Vinales e Valentino Rossi
Maverick Vinales e Valentino Rossi (©Getty Images)

Maverick Vinales dal 2017 sarà un pilota della Yamaha e salterà in sella alla YZR-M1 del team Movistar al fianco di Valentino Rossi. L’annuncio ufficiale arriva alla vigilia del GP d’Italia al Mugello e nel pomeriggio sono attese le sue dichiarazioni in conferenza stampa.

Il giovane pilota di Figuerez, classe 1995, passerà sulla Yamaha ufficiale dopo due stagioni in MotoGP con la Suzuki. Prenderà il posto di Jorge Lorenzo, mentre Andrea Iannone passerà alla Suzuki al posto suo. “E’c on grande piacere che Yamaha Motor Co. Ltd. ha annunciato la firma di Maverick Viñales a guidare per la Movistar Yamaha MotoGP per il 2017 e il 2018. Viñales, che è attualmente 5° nella classifica di campionato della MotoGP, farà coppia con il 9 volte Campione del mondo Valentino Rossi, il cui rinnovo di contratto è stato già annunciato nel marzo di quest’anno. Maverick Viñales, nato a Figueres (Spagna) il 12 ° gennaio 1995 ha debuttato nel Motomondiale 2011 nella classe 125cc”.

Nel 2013 il pilota spagnolo è divenuto campione del mondo della classe Moto3 e per tre volte si è aggiudicato il titolo di ‘Rookie of The Year’: nel 2011, nel 2014 (in Moto2) e nel 2015 (in MotoGP). Da tempo Valentino Rossi ha riconosciuto e apprezzato il suo talento, ma fino a pochi mesi fa nessuno avrebbe mai immaginati di vederlo al suo fianco. Chiuso il capitolo contratto Vinales può ora concentrarsi sul proseguimento del Mondiale, dimostrare tutto il suo valore e accumulare ulteriore esperienza in attesa della prossima grande sfida in sella alla Yamaha. Un’occasione difficile da rifiutare per qualsiasi piloti della classe regina. A dimostrazione che non sempre i piloti inseguono la miglior offerta economica!