MotoGP, Cal Crutchlow: “Ducati punta su Dovizioso!”

Cal Crutchlow
Cal Crutchlow (©Getty Images)

Cal Crutchlow conosce abbastanza bene l’ambiente Ducati dopo avervi militato nel 2014 in maniera disastrosa, con otto ritiri e un solo podio che lo hanno spinto a rescindere il contratto anzitempo e passare alla Honda satellite. Il britannico entra a gamba tesa sulla questione mercato piloti e suggerisce alla casa di Borgo Panigale di affidarsi ad Andrea Dovizioso per affiancare Jorge Lorenzo dal 2017.

La mossa a sorpresa del campione in carica della MotoGP ha spiazzato tifosi e piloti, aprendo nuovi scenari di mercato le cui conseguenze sono ancora da mettere in chiaro. In sella alla Movistar Yamaha salirà il giovane talento Maverick Vinales, mentre in casa Ducati resta l’incognita del secondo pilota da scegliere tra Dovizioso e Iannone. Una scelta non facile tra due atleti dalle caratteristiche differenti, anche se il forlivese potrebbe essere premiato per ‘anzianità’ e per le sue capacita di riuscire a sviluppare la moto.

Cal Crutchlow non avrebbe dubbi se fosse lui a dover decidere: “Vorrei continuare con Dovi”, ha detto il pilota della LCR Honda a Speedweek.com. “Non posso dire se Jorge abbia bisogno di tempo per abituarsi alla Desmosedici, come sarebbe il caso con qualsiasi altro pilota. Forse Jorge ha bisogno di questo tempo… Forse ci vorranno un paio di gare fino a che non troverà la sua velocità con questa moto. Credo che per questa fase Dovi sarebbe la scelta migliore”.

Nei prossimi giorni il team italiano metterà fine al susseguirsi di voci e decreterà il nome del secondo pilota, ma Crutchlow aggiunge: “Ducati non avrebbe mai dato al Dovi i soldi che hanno offerto a Lorenzo. Ciò significa che continuano ad avere un numero 1 e un numero. 2 Solo quando entrambi i piloti ricevono la stessa somma di denaro sono trattati in modo uguale. Questa condizione esiste attualmente in Ducati con Dovi e Iannone. Ripeto, vorrei prendere Dovi. – conclude l’ex ducatista -. Ma non voglio spiegare i dettagli delle ragioni”.