Lewis Hamilton: “Anno sabbatico? Hanno fumato roba buona”

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (©Getty Images)

Nel corso della conferenza stampa FIA al termine delle qualifiche del GP del Montmelò Lewis Hamilton ha dato ‘spettacolo’ con il suo solito cinismo frammisto a ironia, felice per la ritrovata pole position dopo un inizio di stagione sempre alle spalle di Nico Rosberg.

Quando i giornalisti gli hanno chiesto spiegazioni circa il provvisorio sorpasso delle Red Bull alle Ferrari e di un suo eventuale anno sabbatico, come ipotizzato dal Daily Mail, il pilota della Mercedes ha risposto per le rime…

“Sorpreso dalle Red Bull alle spalle e non le Ferrari? Guardo avanti, non dietro: di solito la Ferrari non è lontana di passo, ma la Red Bull è un gran team, bello vedere che è competitivo. Un anno via? Non se ne parla. Chi ha scritto questa cosa avrà fumato qualcosa: probabilmente roba buona”…

Dinanzi a sè Hamilton ha una gara importante per il titolo mondiale di Formula 1, perchè farsi sorpassare dal compagno di squadra per la quinta volta in gara potrebbe significare molto dal punto di vista psicologico, ma anche in ottica classifica piloti. “Davanti a me ho una montagna da scalare, ma io amo le sfide”, ha annunciato l’anglocaraibico lanciando la sfida a Rosberg.

Alle spalle delle Frecce d’Argento sono pronte a dare l’assalto sia le Red Bull che le Ferrari. Sebastian Vettel è un osso duro e ha le carte in regola per salire sul podio, ma stavolta non sono ammessi errori nè dal punto di vista meccanico nè alla partenza. Ma Lewis Hamilton non ammette rivali…”La Ferrari sta continuamente migliorando la macchina e in questo weekend porteranno nuovi aggiornamenti. Credo che si siano avvicinati e continueranno ad avvicinarsi per vincere. Hanno molta fame, ma ce l’abbiamo anche noi”, ha avvertito il campione in carica. Stavolta,anzi, per l’ennesima volta i pronostici sembrano a suo favore…