Jorge Lorenzo: “Dovizioso o Iannone? Sceglie Ducati”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Nei prossimi giorni conosceremo chi sarà il futuro compagno di squadra di Jorge Lorenzo alla Ducati. Il campione maiorchino ha deciso di cambiare rotta e lasciare la Yamaha per puntare sulla Rossa di Borgo Panigale e tentare un’impresa finora riuscita solo a Casey Stoner.

Alcuni giorni fa Lorenzo ha inaugurato ad Andorra il suo museo che potrebbe divenire il più grande al mondo non solo per quanto riguarda il Motomondiale ma anche la Formula 1, con cimeli appartenuti a campioni del passato del calibro di Phil Hill e del presente come Fernando Alonso. Il pilota spagnolo si è poi recato al Centro Porsche di Barcellona per aderire ad una serata e in questi giorni sarà al Montmelò per assistere al Gran Premio di Formula 1, approfittando del week-end di pausa del Motomondiale.

Jorge Lorenzo non ha mai nascosto la sua passione per le quattro ruote e per la Ferrari, nè il sogno di voler salire su una monoposto di Formula 1. In vista della gara di domani però preferisce non fare un pronostico: “Io ho il cuore diviso. Sono un pilota Monster, come i ragazzi Mercedes, ma sono anche un ferrarista”, ha detto il pilota Yamaha come riportato da Motosprint. E scherza: “L’anno prossimo vestirò di rosso anche io”, riferendosi al già annunciato trasferimento in Ducati.

Ma la decisione sul suo compagno di team, che verrà sciolta entro fine mese, non sembra riguardargli e preferisce non interferire nelle decisioni della scuderia: “Sono entrambi ottimi piloti, tocca a Ducati decidere”. Nei giorni scorsi Paolo Ciabatti ha premesso che quasi sicuramente resterà uno dei due fra Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, ma il ballottaggio è ancora in corso e dopo il Mugello sapremo chi sarà costretto a scendere della Desmosedici GP.