MotoGP, futuro in Suzuki per Johann Zarco

Johann Zarco
Johann Zarco (©Getty Images)

Il futuro di Johann Zarco sarà in MotoGP nel 2017. Compirà 26 anni a luglio e deve provare a mettersi alla prova nella classe regina del Motomondiale, cosa che molti si aspettavano potesse avvenire già quest’anno dopo che nel 2015 ha trionfato nel campionato Moto2. Invece, nonostante le proposte, ha voluto non cambiare categoria perché nessuna offerta gli consentiva di essere poi competitivo. Ha deciso di non rischiare, però il grande passo ci sarà l’anno prossimo.

Secondo quanto rivelato da Autosport il futuro del pilota francese può essere in Suzuki, con la quale ha già un accordo per correre la 8 Ore di Suzuka. Questa intesa può essere il preludio a un contratto per la MotoGP dal 2017.

Il team di Hamamatsu potrebbe ritrovare a sostituire Maverick Vinales, il cui destino può essere in Yamaha al posto di Jorge Lorenzo e al fianco di Valentino Rossi. Ma anche nel caso in cui il 21enne di Figueres non dovesse partire, non è escluso l’arrivo di Johann Zarco. Infatti è in programma la realizzazione di un team clienti, che potrebbe così dargli una moto. Ad occuparsene potrebbe essere Lucio Cecchinello, il quale da anno lavora con la Honda e può pensare di cambiare.

Il campione Moto2 del 2015 intanto ha rilasciato queste dichiarazioni: “Ho trovato con la Suzuki il modo per testare la MotoGP in Giappone con loro ed è una bella occasione. Inoltre mi hanno chiesto se posso fare 8 la Ore, è una gara di durata e non l’ho mai affrontata, però ho detto di sì. Bisogna cercare di fare bene questa gara per cercare di essere parte di Suzuki. Spero di fare il meglio possibile e imparare per essere con la Suzuki nel 2017.

Johann Zarco successivamente ha ribadito quali sono i suoi obiettivi: “Devo dimostrare quello che posso fare per poter realizzare questo sogno di andare in MotoGP. Mi sono accordato con la Suzuki per testare la moto questa estate, ma non significa ancora che ho un posto con loro per il prossimo anno. Però mi hanno dato questa opportunità per un motivo”.