Mini Seven
Mini Seven (photo by MiniCanada)

Arriva la nuova Mini Seven, la versione della Mini da 3 e 5 porte che si ispira alla prima auto della casa britannica messa in commercio nel 1959, somiglianze che ritroviamo soprattutto nella linea della macchina che accontenterà gli appassionati storici del prodotto. Prima di tutto è il colore a richiamare lo stile della fortunata auto classe ’59 con tinte pastello che si potranno scegliere tra ‘lapisluxury blue’ e ‘pepper white’, oltre alle possibilità metallizzate ‘midnight black metallizzato’ e ‘british racing green’. Quello che sarà uguale per tutte le versioni è il colore del tetto e della parte posteriore degli specchietti che saranno argento. Nella dotazione di serie troveremo sedili sportivi in pelle nera e fianchetti in stoffa. Si potrà scegliere tra quattro diversi tipi di motorizzazioni, dal benzina Mini Cooper S con una potenza di 192 cavalli e Mini Cooper da 136 CV per poi passare alle versioni Diesel con il Mini Cooper SD da 170 cavalli e Mini Cooper D da 116 CV.

Nuova Mini Seven, 3 o 5 porte

La novità è anche quella di poter scegliere tra un allestimento a 3 o a 5 porte. Carrozzeria e sospensioni dell’auto sono a peso ottimizzato e permettono una guida agile sia in città che per lunghi viaggi. Nelle dotazioni di serie troviamo anche sei airbag, cinture automatiche a tre punti, fissaggi per i seggiolini dei bambini ISOFIX e l’indicazione della pressione di ogni singola ruota. Per quanto riguarda l’infotainment anche quest’ultima auto della casa britannica ha In-Car-Infotainment di MINI Connected e l’ultima versione della MINI Connected App. Tecnologia di ottimo livello che ritroviamo anche nell’assistenza alla guida. Sono presenti infatti il MINI Head-Up-Display, il Park Assistant, e la telecamera di retromarcia ed il Driving Assistant. Per tutte le versioni di questa nuova Mini troviamo un cambio manuale a sei marce che può essere sostituito con quello Steptronic sempre a sei rapporti.