MotoGP: a “Emigratis” gara di sputi con Valentino Rossi

Valentino Rossi (foto Youtube)
Valentino Rossi (foto Youtube)

 

Una serata da protagonista di Emigratis, per rilassarsi con scherzi e risate dopo le fatiche di Le Mans. E’ il “regalo” che Valentino Rossi ha voluto fare ieri sera ai telespettatori di Italia 1 e a tutti i suoi fan.

La sesta puntata di Emigratis, registrata alla vigilia del Gran Premio di Francia, nel quale il nove volte campione del mondo è arrivato secondo dopo una spettacolare rimonta, e andata in onda ieri sera su Italia 1, ha portato Pio e Amedeo nella sede della VR46 di Valentino, dove sono stati accolti dal Dottore in persona. Il duo foggiano, sempre con la voce narrante di Francesco Pannofino, si è incontrato con il pluricampione di Tavullia della MotoGP, che non è potuto sfuggire alle loro battute.

I due comici, che simpaticamente vanno in giro alla ricerca di vip e personaggi famosi dello sport e dello spettacolo a cui “scroccare” cibo, soldi e un posto in cui dormire, hanno dispensato una serie di consigli al Campione di Tavullia, per poi convincerlo a cimentarsi in una sfida alquanto insolita: una gara di sputi. Tutto è nato parlando del deludente epilogo della stagione 2016: Pio e Amedeo hanno iniziato a dare le loro “dritte” al Dottore, che secondo loro deve essere più cattivo, e sputare i suoi avversari. A loro dire, tra l’altro, Jorge Lorenzo e Marc Marquez dovevano fare il chinotto, altro che biscotto…
Nella sesta puntata di Emigratis c’è stato spazio anche per Marco Branca, l’ex dirigente sportivo dell’Inter, oltre che per il rapper Gué Pequeno; infine, i due hanno assistito a una partita di pallavolo femminile, facendo emergere la loro anima ultras, poi si sono concessi persino una doccia con Veronica Angeloni, la schiacciatrice italiana che milita nel Saint-Raphaël, reduce dalla vittoria della Ligue A in Francia.
Quanto alla “gara” di Valentino, purtroppo (si fa per dire) quest’ultimo è uscito perdente dal confronto con i più “esperti” Pio e Amedeo e per questo ha dovuto pagare pegno… in denaro. Vedere per credere!