Smartphone Land Rover, dal 2017 in commercio

Land Rover
Land Rover © Getty Images

La Land Rover si butta nel mercato degli smartphone. Dopo la decisione della Apple di provare il progetto Apple Car, per il quale però bisognerà attendere più tempo, arriva il colosso britannico a provare il percorso inverso inserendosi nel commercio dei telefonini di ultima generazione. C’è stato recentemente infatti l’annuncio di una collaborazione con la Bullitt Group, azienda inglese che si occupa di elettronica, con l’obiettivo di lanciare sul mercato il primo smartphone ‘targato’ Land Rover nel 2017. Un prodotto che con ogni probabilità avrà delle capacità spiccate nel controllo dell’auto. “Una nuova sfida che dovrà lanciare la tecnologia innovativa di Land Rover nel mercato della telefonia ed una grande opportunità per il brand di lanciarsi verso una nuova dimensione”, queste le parole di Lindsay Weaver, dirigente del gruppo. Inoltre è stato annunciato che un gruppo di progettisti delle ‘Special Operations’ dell’azienda britannica saranno assegnati a questo nuovo progetto per cercare di creare il primo cellulare della casa automobilistica.

Smartphone Land Rover, dal prossimo anno in commercio

L’obiettivo è quello di riuscire a mettere in vendita il prodotto a partire dal prossimo anno. Per il momento si fanno ipotesi sulle potenzialità di questo nuovo device che dovrebbe riuscire a comandare semplicemente diversi optional dell’auto come condizionatore e controllare la gestione del carburante. Si potrebbe arrivare anche alla guida semi-autonoma, non per la guida su strada ma probabilmente per i parcheggi più complicati in città. Non è ancora chiaro quello che sarà il pubblico a cui farà riferimento questo nuovo smartphone, se si troverà semplicemente in negozi di elettronica o sarà messo in dotazione con la vendita delle auto della casa britannica. Una rivoluzione che se dovesse riscontrare successo negli appassionati del settore potrebbe anche portare altre case automobilistiche a seguire l’esempio iniziando a creare device sotto il proprio marchio.