MotoGP, Marc Marquez: “3 punti utili, ma ero da podio”

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

E’ sicuramente Marc Marquez il più grande sconfitto del Gran Premio di Francia disputato oggi sulla pista di  Le Mans. Mentre si trovava in quarta posizione, ma vicinissimo a Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, è scivolato assieme al ducatista facendo così sfumare la possibilità di ottenere un buon risultato su un tracciato non tra i più favorevoli alla sua Honda. Lo spagnolo è comunque risalito in moto e alla fine è giunto 13° sul traguardo, conquistando 3 punti che fanno sempre comodo in una lotta serrata come quella a cui stiamo assistendo.

Nel post gara il pilota della Honda non ha potuto che esprimere grande rammarico per quanto avvenuto oggi a causa di una scivolata: “Sono caduto ed è stato un peccato perché avevo il podio lì, che non era un cattivo risultato – riporta Marca -. Per tutta la gara ho rischiato in frenata perché era lì che era possibile recuperare e alla fine è stato sufficiente tenere premuto il dito sul freno. Salviamo il venerdì e sabato, ma non la Domenica. Però almeno abbiamo preso tre punti, e non si sa mai, alla fine del campionato…”.

L’analisi di Marc Marquez è poi proseguita così, spiegando le difficoltà che hanno lui e la moto in questa stagione: “L’anno scorso tutte Honda sono cadute tutte le Honda tranne io, E oggi tutti tranne Dani. Ogni volta era un rischio. Facciamo difficoltà ad andare veloce quando siamo soli, e dietro ad altri ancora di più. Devo pensare due o tre volte ogni sorpasso, non come gli altri anni”.

Un problemi a sorpassare dunque per lo spagnolo, che sembra faticare molto soprattutto in accelerazione. Una difficoltà già palesata da tempo e che in casa Honda devono cercare di risolvere al più presto, altrimenti sarà difficile lottare per un titolo che rischia di essere nuovamente un affare tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.