MotoGP Le Mans, Valentino Rossi: “Lento e in difficoltà”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Per Valentino Rossi è stata decisamente negativa la prima giornata di prove libere del Gran Premio di Francia a Le Mans. Se nella FP1 il Dottore aveva limitato i danni piazzandosi quinto a 4 decimi da Daniel Pedrosa, invece nella FP2 è andato decisamente più in difficoltà e si è classificato decimo a oltre 1 secondo da Jorge Lorenzo.

Il numero 46 della Yamaha non ha il necessario feeling con moto e gomme per poter essere competitivo. Il suo team dovrà fare un grande lavoro per metterlo in condizione di lottare contro i suoi rivali più acerrimi. L’obiettivo del pilota di Tavullia è quello di salire almeno sul podio in gara e adesso non è ancora abbastanza veloce per farcela. La giornata di domani sarà decisiva.

Valentino Rossi al termine dalla giornata ha spiegato la sua situazione: “Stamattina sessione buonina ma non buonissima – riporta Sportmediaset -, oggi pomeriggio sono stato decisamente lento. Nelle libere 2 ho buttato via 5/6 giri perché la gomma anteriore non era bilanciata, non aveva peso o forse si erano scordati di metterlo”.

Il nove volte campione del mondo è insoddisfatto e preoccupato delle condizioni in cui si ritrova e auspica che al sabato possano essere compiuti quei passi avanti necessari per essere competitivo: “Siamo in ritardo rispetto agli altri – continua Valentino Rossi – anche perché non abbiamo provato lo pneumatico nuovo portato dalla Michelin che ha abbassato i tempi di tutti. Stiamo provando varie strade ma quello che abbiamo fatto finora non è andato, sono un po’ in difficoltà”.

La sua parte del box lavorerà sodo e il Dottore si aspetta delle risposte già nel terzo turno di prove libere, in previsione poi delle qualifiche, in cui sarà importante conquistare la prima fila per partire subito forte e non far scappare Jorge Lorenzo e Marc Marquez. Vedremo cosa succederà…