Valentino Rossi: “Voglio battere Lorenzo a Le Mans”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Dopo la vittoria di Jerez Valentino Rossi approda a Le Mans da terzo in classifica, a sette punti da Jorge Lorenzo e a -24 da Marc Marquez. A pesare sui punti la caduta del Dottore nel GP di Austin, ma adesso che sembra aver trovato un nuovo feeling vincente con le gomme Michelin la vittoria potrebbe essere alla portata di mano anche in Francia.

In Andalusia il campione di Tavullia ha tenuto un week-end perfetto, trovando il set-up ideale sin dal venerdì, conquistando la pole position nelle qualifiche del sabato e vincendo una gara da autentico mattatore alla domenica. Il segreto del successo è frutto del lavoro impeccabile del suo staff che a Le Mans è chiamato a ripetersi, considerando che la pista d’Oltralpe ha caratteristiche che ben si addicono a Yamaha e al pilota pesarese.

“Le Mans è una pista dove la YZR-M1 di solito va molto bene – ha dichiarato Valentino Rossi -. La cosa negativa di Le Mans è il tempo, è sempre molto incerto. Può piovere, spesso fa freddo e quindi ci sono molti fattori cui si deve fare attenzione. L’anno scorso ho fatto una buona gara, ma non ero in grado di battere Jorge, ci riproverò quest’anno. Prima di tutto voglio iniziare il week-end nello stesso modo come abbiamo fatto a Jerez. Lì abbiamo trovato un buon se il venerdì e questo ci ha aiutato a essere competitivi in ​​gara. Faremo del nostro meglio anche a Le Mans”.

Sul fronte mercato resta ancora da scioglier eil nodo sul nome del suo possibile compagno di squadra nel 2017: dopo l’addio preannunciato di Jorge Lorenzo il team Movistar Yamaha sembra oscillare tra due piloti: Maverick Vinales e Dani Pedrosa. L’unica cosa certa sembra la nazionalità spagnola, un aspetto fondamentale per accontentare anche il main sponsor Movistar dopo che il campione in carica ha scelto di optare per la Ducati.