Colin Furze costruisce una bicicletta volante ‘homemade’ (VIDEO)

Colin Furze è un ragazzo britannico balzato alle cronache mondiali per aver realizzato nel suo garage un prototipo di bicicletta volante, una “hoverbike” rigorosamente costruita a mano e testata nel giardino di casa.

In una serie di video pubblicati su YouTube il giovane inglese ha dimostrato come costruire una bici volante partendo da un telaio in alluminio ottenuto da due tubolari tagliati e saldati, per poi aggiungere il manubrio, la pedana e delle protezioni alle due eliche. Il risultato ha quasi un sound tipico da ‘frullatore’, ma è degno di nota: al posto dei motori troviamo due piccoli propulsori con relative eliche solitamente utilizzati per il parapendio a motore, saggiamente piazzati in modo da ruotare in senso opposto.

Un prototipo ingegnoso compiuto a regola d’arte che può spostarsi in ogni direzione semplicemente accelerando o frenando i due motori in maniera indipendente e, se proprio volessimo trovare un difetto, risiede nella ristretta capacità del serbatoio costringendo il pilota a brevi tratti di percorso.

Ma da dove deriva tanto ingegno? Colin Furze non è nuovo a certe trovate bizzarre: oltre ad aver partecipato alla serie TV Gadget Geeks su Sky1 ha un canale YouTube dove carica i video di tutte le sue invenzioni: ad esempio uno scooter lanciafiamme, il passeggino più veloce del mondo e la moto più lunga del mondo. Adesso con la bici volante sembra aver fatto un passo in…alto!