Boeing, realizzato il più grande motore per aerei (VIDEO)

Boeing, la più grande costruttrice statunitense di aeromobili e la più grande azienda nel settore aerospaziale, ha commissionato alla General Electric Aviation lo sviluppo di un motore per alimentare i suoi jet della serie 777X. La GEA non ha deluso le aspettative e ha realizzato il più grande propulsore a reazione del mondo. Sul tabloid britannico Daily Mail si legge che “è così gigantesco che Shaquille O’Neil potrebbe adattarsi comodamente all’interno di esso con Kobe Bryant sulle spalle”.

Finora per dimensioni il top era stato il motore era stato il GE90-115B, ma il nuovo GE9X adesso gli soffierà il primato. Le ventole anteriori hanno 11 piedi di diametro, mentre il suo condotto di aspirazione misura 18 piedi ed è in grado di generare 100.000 libbre di spinta. Le sedici pale sono state costruite in fibra di carbonio di quarta generazione. In generale il propulsore è realizzato con componenti in materiali leggeri e ultra resistenti al calore noti come compositi a matrice ceramica (CMC) che possono operare a temperature fino a 2.400 gradi Fahrenheit.

Attualmente questo propulsore è in fase di sperimentazione. I test, costati circa 10 milioni di dollari, si stanno svolgendo vicino a Peebles, nello Stato dell’Ohio. Si tratta di un passo fondamentale verso lo sviluppo della famiglia di aeromobili 777X, una nuova versione del 777 ‘mini-jumbo’ con un massimo di 406 posti a sedere che entrerà in servizio nel 2020. Boeing ha chiesto GE di sviluppare un motore abbastanza forte per alimentare il suo jet 777X. Ciò ha spinto altre compagnie aeree, tra cui Emirates, Lufthansa e Qatar Airways, ad effettuare un ordine. L’azienda ha ricevuto più di 700 richieste per i motori, per un valore di circa 29 milioni di dollari.

L’obiettivo è quello di testare in volo il GE9X nel 2017 sul Boeing 747-400 per poi ottenere la certificazione nel 2018, anno in cui prenderà il volo per la prima volta il 777X.

 

Di seguito un video che ci permette di capire meglio di cosa si sta parlando.