Polo R WRC 2017, motore più potente e design rivoluzionato (VIDEO)

VW Polo R WRC 2017
VW Polo R WRC 2017

La Volkswagen Polo R WRC 2017 scalda i motori in vista del prossimo Mondiale, che prenderà il via con il Rally di Monte Carlo e con un nuovo regolamento che consentirà maggiore libertà aerodinamica, una larghezza più ampia e un design più muscoloso.

La Polo R WRC 2017 sarà dotata di un motore in grado di erogare 380 CV, una sessantina in più rispetto alla versione attuale che ne conta 318, sarà più leggera di 25 kg e più larga di 5 cm. La casa di Wolfsburg sta lavorando a questo progetto già dallo scorso anno, quando la FIA ha stilato il nuovo regolamento per il Mondiale di Rally: alcuni componenti sono stati già testati sul telaio 2016, ma pochi giorni fa ha effettuato i primi test sullo sterrato in Francia, ad opera di Marcus Gronholm e Timo Rautianen, per poi spostarsi in Portogallo a breve per affinare ulteriormente l’assetto.

Sulla Polo da Rally ha fatto il debutto sullo sterrato il nuovo paraurti anteriore che presenta due bocche laterali più ampie e squadrate e due inedite feritoie verso i passaruota anteriori contraddistinte da una bandella orizzontale che divide il flusso d’aria in due zone differenti. Inoltre l’aspetto esteriore cambierà fino all’inizio della prossima stagione offrendo un aspetto molto più sportivo e grintoso.

“Il regolamento WRC 2017 prevede molte novità tecniche”, ha spiegato Jost Capito, Direttore della Volkswagen Motorsport. “Le future World Rally Car beneficeranno di tutta l’esperienza acquisita dai team negli ultimi anni. Saranno considerevolmente più dinamiche ma allo stesso tempo più sicure. Stiamo lavorando con la consueta attenzione allo sviluppo della vettura. Sarà fondamentale impegnarsi al massimo per raggiungere le migliori condizioni possibili per permettere alla Polo R WRC 2017 di avere lo stesso successo delle precedenti generazioni”.