Ladri in casa Crutchlow, rubati oggetti e un furgone

Cal Crutchlow
Cal Crutchlow (©Getty Images)

Cal Crutchlow è ritornato nella sua casa in Toscana dopo il GP di Austin, ma si è ritrovato davanti ad un brutto spettacolo scoprendo che la sua abitazione era stata svaligiata da ladri che hanno sottratto anche un furgone Volkswagen Transporter LWB 4Motion con targa tedesca (STJ083).

Per il pilota britannico è un periodo molto sfortunato sia dal punto di vista professionale che privato. Nelle prime tre gare della MotoGP 2016 ha collezionato due ritiri e un 16° piazzamento ad Austin, in seguito ad una caduta senza conseguenze da cui è riuscito ad alzarsi e proseguire.

“E ‘il terzo 0 punti dell’anno. Non è per niente buono – ha ammesso Cal Crutchlow -. Ho spinto troppo in una zona dove non avremmo dovuto spingere… I piloti ufficiali sembrano aver trovato qualcosa in quella zona in questo fine settimana, ma qualunque cosa stiamo facendo in questo momento non funziona. Siamo abbastanza veloci, non c’è dubbio su questo, siamo sicuramente in grado di mantenere ritmo, ma noi non abbiamo l’accelerazione… è solo colpa mia, non c’è nessun altro da incolpare”.

Cal si assume ogni responsabilità, ma le colpe risiedono anche in una Honda ancora non impeccabile. Quindi non resta che rimboccarsi le maniche e lavorare sodo in vista del GP di Jerez in programma fra meno di due settimane. Intanto deve fare i conti anche con una brutta violazione della sua privacy dopo che alcuni delinquenti sono entrati in casa per rubare oggetti e un furgone: “Ho avuto una brutta giornata domenica, a completare il tutto anche i ladri nella nostra casa in Toscana e hanno rubato molte cose… Mi piacerebbe davvero riavere indietro la mia Volkswagen Transporter 4Motion LWB”, ha scritto sui social.