Valentino Rossi: “Lorenzo sarà competitivo con Ducati”

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo
Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Il futuro di Jorge Lorenzo è il tema scottante della conferenza stampa alla vigilia del GP di Austin, tanto che interviene anche Valentino Rossi: “Guida bene e sarà competitivo con la Ducati”.

Il campione del mondo potrebbe accettare la sfida con il team di Borgo Panigale e lasciare la Yamaha dopo nove splendide stagioni in cui ha collezionato tre titoli mondiali e un quarto che potrebbe arrivare al termine di questo campionato. Forse Jorge Lorenzo è in cerca di nuovi stimoli o avrà fiutato i progressi della Desmosedici che nelle prime due gare ha sfiorato la vittoria. O forse è la convivenza forzata con Valentino Rossi il motivo del suo eventuale passaggio.

Di fatto sono in molti a scommettere su un suo trasferimento in sella alla Rossa nel 2017, tanto che il Dottore ‘benedice’ il passaggio del compagno di squadra: “Sembra che l’anno prossimo Lorenzo cambierà moto e correrà in Ducati. Se lo farà sarà una scelta coraggiosa. Penso che sarà anche competitivo, perchè è un pilota che va forte e guida bene e la Ducati è una moto competitiva… Adesso”.

Un azzardo che ha compiuto anche il pesarese alcuni anni fa, ma con esito negativo, facendo registrare il peggior biennio della sua leggendaria carriera. Quando gli viene chiesto se Lorenzo abbia pensato di imitare le sue decisioni Rossi risponde: “Fa questo perchè l’ho fatto pure io in passato? Non lo so”.

Intanto Jorge Lorenzo glissa l’argomento e non si esprime: “Non ho nulla di diverso da aggiungere da quello che ho detto già la settimana scorsa”, preferendo parlare della gara di domenica: “L’incidente in Argentina è già alle spalle. Questa pista per noi è storicamente difficile e quest’anno sarà fondamentale capire se le gomme che la Michelin ci fornirà si adatteranno bene alla nostra moto”. C’è un titolo iridato in gioco e di certo lo spagnolo non vuole mancare all’appuntamento…!