Ferrari regina degli incassi, superata la Mercedes

Ferrari Vettel
La Ferrari di Vettel (©Getty Images)

La scuderia Ferrari riceverà 168,7 milioni di euro per la stagione 2015, suddivisi in 29,5 milioni per i contributi ottenuti in base ai risultati di due degli ultimi tre mondiali, 47 relativi alle prestazioni della stagione 2015, 30,7 milioni di bonus del mondiale costruttori e 61,5 come contributo storico per i team di Formula 1.

Secondo il magazine ‘Autosport‘ la Ferrari riceverà il contributo più grande nonostante abbia chiuso lo scorso campionato al secondo posto. I dieci team che hanno partecipato al Mondiale si divideranno una torta da 850 milioni di euro, frutto di introiti provenienti dai diritti televisivi, dai contributi dei vari circuiti per ospitare le gare e dagli sponsor presenti in pista. Il denaro sarà assegnato in dieci rate mensili a partire dal mese di aprile e con un assegno finale che sarà consegnato agli inizi del 2017.

Alla Casa di Maranello tocca un contributo totale di 168,7 milioni di euro, una cifra in crescita del 17% rispetto al contributo precedente. Una somma superiore persino alla Mercedes che si è aggiudicata gli ultimi due titoli iridati: alla squadra tedesca saranno consegnati 150 milioni, con un aumento del 36% rispetto al precedente contributo. In questa classifica “finanziaria” è la Red Bull a piazzarsi al terzo posto con un incasso complessivo di 126,5 milioni, seguita da Williams con 76,4 milioni, McLaren con 72 milioni e Force India con 59 milioni circa.